Usa 2020: eletta nel Delware la prima senatrice transgender della storia

Elezioni Usa 2020: Sarah McBride è ufficialmente la prima senatrice transgender della storia degli Stati Uniti. Netta la percentuale di preferenza in suo favore

Usa 2020
Fonte Facebook – Sarah McBride

In attesa di capire chi sarà il prossimo presidente degli Stati Uniti (Trump sembra essere in leggero vantaggio su Biden), dal paese americano arriva una notizia rivoluzionaria, destinata a cambiare il corso della storia.

Per la prima volta in senato ci sarà una transgender. Si chiama Sarah McBride, ha 30 anni ed è stata eletta con l’86% dei voti a distanza nello stato del Delware. In precedenza aveva lavorato alla Casa Bianca durante la presidenza di Obama e aveva profuso il suo impegno per la carta dei diritti transgender alla Delware General Assembly. 

LEGGI ANCHE >>> Donald Trump – Gli Stati Uniti sono pronti ad un’azione militare contro la Turchia

Usa 2020, la felicità sui social di Sarah McBride

Naturalmente raggiante la McBride che al passo coi tempi ha celebrato il suo successo sui social network. Ha racchiuso le sue emozioni e le sue sensazioni di questo straordinario momento ad un post su Twitter: “Chiunque si preoccupi che la propria realtà possa escludere i propri sogni, sappia che si può cambiare. Puoi farlo anche tu”. Poi ha scritto ancora: “Ce l’abbiamo fatta”.

Un messaggio profondo di speranza che dà nuova linfa alle persone che a causa del proprio orientamento sessuale spesso reprimono le loro ambizioni per la paura delle reazioni della gente. Che la McBride sia un esempio in tal senso, nessuno deve più avere remore, ma deve deve sempre e comunque inseguire la propria libertà.

Parallelamente sono stati eletti alla Camera due afroamericani dichiaratamente omossessuali, Ritche Torres e Mondaire Jones. Dunque una tornata elettore decisamente soddisfacente per il mondo L.G.B.T sempre più immerso nel mondo della politica.

LEGGI ANCHE >>> Elezoni Usa, Trump e Biden verso il testa a testa finale: la situazione