Checco Zalone e la sua ‘vita segreta’: ecco il non detto dell’attore

Checco Zalone, famoso comico e regista, pare abbia una ‘vita segreta’ raccontata davvero poco: ecco il non detto dell’amato attore

Checco Zalone e la sua 'vita segreta': ecco il non detto dell'attore
Checco Zalone, Fonte foto: GettyImages

Amatissimo dal pubblico, seguitissimo durante le sue interviste e simpaticissimo, Checco Zalone pare abbia una ‘vita segreta’ di cui non ha parlato davvero poco: ecco il non detto dell’attore.

Zalone, come in tantissimi già sapranno, è nato il 3 giugno del 1977 a Capurso ed è noto per essere un bravissimo comico, cabarettista, attore, imitatore, cantautore, musicista, sceneggiatore e regista.

La carriera del noto personaggio cinematografico e televisivo arriva da lontano, infatti, solo nel 2004 comincia presenziare in tv grazie alla conduzione di ‘Ragazza Cinema Ok‘ insieme a Pierluigi Morizio e Giacinto Lucariello.

In seguito è il conduttore di Telenorba, per poi approdare finalmente approdare a ‘Zelig‘ di Bari, poi a ‘Zelig off‘ ed infine a ‘Zelig Circus‘.

Nel 2009 approda al cinema con la sua prima pellicola ‘Cado dalle nubi‘ che addirittura arriva ad essere candidato, l’anno successivo, ai David di Donatello per la miglior canzone.

Insomma, una carriera ricca di successi e soddisfazioni che ancora oggi permette all’attore di stare sul podio.

LEGGI ANCHE >>> Anche Checco Zalone piange: “mandaci il tuo sorriso, ne abbiamo ancora bisogno”

Checco Zalone e la sua ‘vita segreta’: l’altra strada che l’attore stava per intraprendere

Checco Zalone e la sua 'vita segreta': ecco il non detto dell'attore
Checco Zalone, Fonte foto: GettyImages

Sempre al centro dell’attenzione dei suoi fan e follower, Checco Zalone prima di cominciare la sua vita nel mondo dello spettacolo aveva altri programmi per sé.

Durante i suoi anni dell’adolescenza, Checco è stato un grandissimo appassionato di videogiochi e, diversamente dagli altri compagni, passava pomeriggi interi a giocare nella sua casa.

Dopo il conseguimento della licenza media, il comico si iscrive al liceo scientifico di Conversano e in seguito all’Università di Bari, ‘Aldo Moro’, conseguendo la laurea in Giurisprudenza.

Ancora molto lontana l’idea di diventare un famosissimo comico, attore e regista, Zalone prova a prendere parte a diversi concorsi tra cui quello di vice ispettore nella Polizia ma, fortunatamente per suo gremito pubblico, non passa la prova.

LEGGI ANCHE >>> Marco Masini, nel periodo nero le parole inaspettate di Mia Martini