Antonella Celerici, lo ha fatto di nuovo: doppio senso a luci rosse, ma non è sola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:38

Antonella Clerici è stata protagonista di una serie di esilaranti doppi sensi a luci rosse che ha divertito il pubblico, ma pare che non è la sola: ecco cosa ha scoperto Striscia la Notizia.

antonella clerici
Instagram

Ne i nuovi mostri, la rubrica di Striscia la notizia attenta a scovare il meglio del peggio della televisione torna in classifica Antonella Clerici. La conduttrice a È sempre mezzogiorno, si è resa protagonista di una serie di doppi sensi davvero esilaranti, ma non è la sola.

Anche dalla rete rivale Tv8Adriana Volpe non si è risparmiata a frasi ambigue durante Ogni mattina e anche lei ha ricevuto un posto nella medesima classifica. Quello che forse non tutti ricordano è che Antonella è una veterana dei doppi sensi, alcuni dei quali sono diventanti parti del cult televisivo.

Il più iconico risale a circa 11 anni fa e vede la Clerici protagonista di una divertente gag con una persona da casa, la serie di incomprensioni sono nate infatti durante un gioco telefonico con una chiamata entrata ufficialmente nella stria della televisione italiana.

LEGGI ANCHE>>>La Prova del Cuoco, la famosa chef ricoverata in gravi condizioni: ecco cosa è successo

Striscia la notizia, a I nuovi mostri i doppi sensi di Antonella Clerici e Adriana Volpe

Ogni Mattina si parla di vini e la dolce Adriana Volpe si rende protagonista d una serie di esilaranti gag con il collega Giovanni Ciacci, che si finge imbarazzato da quanto ascolta: “Ma il nostro direttore, il direttore di Novella che di beveva la Passerina” esordisce Adriana.

“Di vini particolari che uno può mettere a tavola ce ne sono tanti, c’è per esempio il bricco dell’uccellone. – continua poi la Volpe – Ma è vero! Poi c’è il merlo della topa nera, è un vino toscano, l’ho assaggiato.”

La regina dei doppi sensi è tuttavia una sola, Antonella Clerici entrata di diritto nella storia del trash con una chiamata del 2009 durante la Prova del Cuoco quando domandò: Fa schiuma ma non è sapone ricevendo in risposta una parola che finse di non capire.

Anche questa volta i doppi sensi arrivano con un gioco, nel corso di E’ sempre mezzogiorno, infatti, Antonella da una serie di cinque indizi. Alcuni di questi hanno suscitato l’ilarità del pubblico e della stessa Antonella.

Si tratta di tre frasi in particolare: “Inizia con la C…E’ un problema quando sono amari”; Possono essere lisce o pelose” “In America piace lungo.”

LEGGI ANCHE>>>Antonella Clerici, lo smacco di Davide Mengacci non passa inosservato