Red Canzian, l’ex Pooh racconta il suo dramma: “Ho avuto un tumore”

Red Canzian, il compositore ed ex membro dei Pooh ha raccontato il suo dramma: “Sono stato operato.”

Red Canzian | Fonte Foto Instagram @redcanzianofficial

Questa sera Red Canzian questa sera sarà a Ballando con le Stelle come ballerino per una notte nel programma di Milly Carlucci. Come ballerà ma sopratutto a chi darà i punti ricevuti dai giudici?

Non ci resta che sintonizzarci su Rai subito dopo il TG1 delle 20,00 per scoprirlo. Dopo l’addio ai Pooh, Red Canzian ha preso parte come coach a Ora o mai più e ha partecipato nel 2018 come solista al Festival di Sanremo.

Quello che non tutti sanno è che il noto artista ha dovuto fare i conti anche con la malattia e in particolar modo con un tumore che lo ha colpito negli anni scorsi.

LEGGI ANCHE>>>Katy per sempre, libro Roby Facchinetti: di cosa parlerà?

Ballando con le Stelle, Red Canzian racconta la sua malattia

redcanzianofficial
Red Canzian | Fonte Foto Instagram @redcanzianofficial

In un’intervista rilasciata tempo fa a Vieni da meRed Canzian si era confidato con Caterina Balivo
su alcuni dettagli particolari della sua vita privata e in particolare sulla malattia.

Già nel 2015 il noto artista aveva dovuto affrontare un terribile momento, gli era infatti scoppiata un’aorta, tuttavia un intervento aveva fatto rientrare il problema ma lo stesso cantante si è detto vivo per miracolo.

Le battaglie per Red Canzian non sono finite qui, durante le riprese di un videoclip il cantante si è sottoposto a una TAC e i medici hanno riscontrato un nodulo nel polmone sinistro, figlio di un melanoma in circola da 17 anni.

Una notizia che gli è caduta addosso come un fulmine a ciel sereno, come raccontato sul suo profilo Instagram il 24 aprile del 2018 si trattava di una metastasi di un melanoma tolto nel 2001.

“Quando me l’hanno detto ho visto improvvisamente crollare il mondo intorno a me” aveva scritto in quel occasione, decidendo di parlarne con il suo pubblico solo dopo aver affrontato la sua operazione. “Mai come in questo momento sono affamato di vita e ho voglia, anzi, bisogno di voi” aveva continuato.

LEGGI ANCHE>>>Riccardo Fogli difende l’amore per Patty Pravo: tutta colpa di Pooh?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

IL MIO PICCOLO SEGRETO Stasera, verso la fine del programma del caro amico Fabio Fazio, ho sfiorato un discorso sulle improvvise cadute che ogni tanto la vita ci riserva… Beh, ora che una di queste “cadute” è rientrata, concludendosi bene… ora che sono sicuro di riuscire a fare il tour… (ieri alle prove tutto funzionava alla grande… e avevo ripreso a “funzionare” bene anch’io), vi voglio raccontare questo piccolo segreto. Due settimane fa, attraverso una Tac di controllo, mi è stato diagnosticato un nodulo sospetto nel polmone sinistro… probabile metastasi di un melanoma tolto ancora nel 2001… Quando me l’hanno detto ho visto improvvisamente crollare il mondo intorno a me, e il primo pensiero è stato: “ma come, sono quasi due anni che lavoro a preparare questo concerto, e proprio adesso, che sta per partire il tour, mi deve capitare una cosa del genere”? Poi mi sono attaccato al telefono, per capire cosa fare, come fare e soprattutto quando fare… e tutto è diventato una corsa affannosa… L’amico, professor Santinami, che mi fissa subito un appuntamento con il professor Pastorino, chirurgo toracico… io che durante la visita provo immediatamente a convincerlo di slittare l’intervento a giugno dopo il tour, lui che si oppone , per i troppi rischi che avrei corso… e così, in questo turbinio di situazioni, giovedì 12 aprile mi ritrovo ricoverato e la mattina dopo, alle 7.45, entro in sala operatoria. La mia paura più grande era per la voce… “e se mi succede come dopo l’operazione di tre anni fa che per un mese non parlavo”? Invece, grazie a Dio, e alla bravura di tutta l’equipe medica, tutto è andato bene… davvero molto bene… questo video l’ho fatto dopo 4 giorni dall’intervento… Ora mi sono ripreso praticamente del tutto… e di sicuro con un problema in meno! Mai come in questo momento sono affamato di vita e ho voglia, anzi, bisogno di voi… di incontrarvi e condividere con voi emozioni lontane nel tempo e vicine nel cuore… e dal 2 maggio tutto questo sarà possibile!!! Grazie!

Un post condiviso da Red Canzian Official (@redcanzianofficial) in data: