Ancora terremoto in Sicilia: dopo Enna, è toccato a Messina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:18

Ancora un terremoto in Sicilia, questa volta in provincia di Messina: ieri almeno cinque scosse nei dintorni di Enna.

La Sicilia trema da sabato 17 ottobre. Cinque le scosse registrate ieri nella provincia di Enna, con epicentro a Troina e Cerami e la scossa più alta con una magnitudo di 3.2 della scala Richter. Oggi è stata la provincia di Messina a svegliarsi per una scossa di magnitudo 3.3 che è stata avvertita distintamente dalla popolazione: epicentro Capizzi.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus 17 ottobre, i numeri non scendono pronte nuove misure

Ancora terremoto in Sicilia: 3.3 della scala Richter a Messina

Continua a tremare la terra in Sicilia: alle 8.02 l’ultima forte scossa. I dati Ingv

Un terremoto di magnitudo ML 3.2 è avvenuto nella zona: 10 km E Capizzi (ME), il

  • 18-10-2020 06:02:21 (UTC) 1 ore, 7 minuti fa
  • 18-10-2020 08:02:21 (UTC +02:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 37.8814.58 ad una profondità di 36 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

Comuni entro 20 km dall’epicentro

Le distanze sono calcolate in base alle coordinate geografiche del Municipio (Istat).
Comune Prov Dist Pop Cum Pop
Capizzi ME 10 3176 3176
Cerami EN 10 2006 5182
Troina EN 10 9373 14555
San Teodoro ME 11 1403 15958
Cesarò ME 12 2439 18397
San Fratello ME 15 3707 22104
Alcara li Fusi ME 19 1980 24084
Gagliano Castelferrato EN 19 3593 27677
Maniace CT 20 3765 31442
Acquedolci ME 20 5744 37186

 

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, quali sono i sintomi che ancora non conosciamo??