Quali sono i nomi vietati dalla legge? Eccone una carrellata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:36

In quanti si sono trovati nella complicata situazione di scegliere un nome per il proprio figlio, qualcosa che bene o male, un po’di sonno , la notte, può anche toglierlo. Ma quali nomi proprio no, non si possono dare?

Neonato
Neonato (Facebook)

Per prima cosa ai nascituri non si può dare il nome di un dei genitori, ma nemmeno dei fratelli o delle sorelle. Quello che però è consentito, cosi come ci hanno abituato i prodotti televisivi made in Usa, è l’aggiunta di “Jr”, junior, come dicitura, dopo il nome, in quel caso allora si, la cosa si può fare. Ovviamente, vien da se che anche il cognome non può essere utilizzato come nome, evidentemente qualcuno ci avrà pensato.

Non si possono dare ai bambini nomi di personaggi storici, o di personaggi di romanzi ad esempio, cosi da non rischiare una sorta di evocazione, cosi come non si possono dare nomi diciamo cosi “giocosi”, al limite dell’ironia insomma, perchè potrebbero portare al offesa di determinate condizioni fisiche o comunque alla derisione di qualcosa di esistente sul quale si potrebbe poi equivocare, cose complicate insomma.

LEGGI ANCHE >>> Sbatteva i bambini contro l’armadietto: maestro elementare sospeso

Quali sono i nomi che proprio non si possono dare?

Se non lo sapevate, non si possono dare nomi che non corrispondono al sesso del bambino, consentiti nomi ambivalenti, ad esempio Andrea. Non si posso assegnare, dare insomma, più di tre nomi ad un bambino, la legge spiega che dopo il terzo, in pratica non si avrà più alcun valore, appunto legale. Niente di più semplice no? Magari proprio in questo momento qualcuno starà pensando al nome da dare al prossimo figlio, ecco servita la guida.

Certo qualcosa che sorprende c’è, cosi come qualcosa che magari poteva essere prevista tra i divieti. Quello che è certo è che decidere il nome del proprio figlio è davvero complicato, ma qualche dritta in merito, certo non guasta.

LEGGI ANCHE >>> Usa, torturano detenuti per ore con canzoni per bambini: Guardie nei guai