Sabrina Ferilli e la mancata maternità: ecco perché non ha voluto figli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:10

Sabrina Ferilli, in un’intervista abbastanza recente, ha spiegato il perché non ha voluto avere figli ed essere comunque felice così.

Sabrina Ferilli (fonte Instagram @sabriferilli)
Sabrina Ferilli (fonte Instagram @sabriferilli)

L’attrice è molto amata dal pubblico che ha seguito sempre con grande interesse i suoi successi televisivi dalle serie tv fino al cinema.

Per il momento la Ferilli è impegnata come giudice di Tu si que vales insieme alla sua grande amica Maria De Filippi.

Le due, infatti, sono le grandi protagoniste del programma e durante ogni serata rivelano alcuni particolari l’una sull’altra.

Una complicità che si è notata anche ad Amici, dove l’attrice si è prestata a scenette divertenti insieme all’amica per intrattenere il pubblico.

Ora però è uscita fuori un’intervista di qualche tempo fa, in cui la Ferilli ha raccontato a cuore aperto il perché non ha voluto avere figli.

Un argomento che ha sempre interessato molto i suoi fan e a cui difficilmente sono riusciti a dare una risposta.

Sabrina Ferilli: ecco perché non ha voluto avere figli

Sabrina Ferilli
Fonte foto: Getty Images

L’attrice si è sposata per ben due volte. La prima volta con Andrea Perone dal 2003 al 2005, ma il matrimonio si è concluso a causa di un tradimento da parte del marito.

Ora invece, la Ferilli ha ritrovato la felicità insieme a Falvio Cattaneo, con cui è sposata dal 2011.

Insomma i suoi fan si sono sempre chiesti il perché l’attrice non avesse avuto figli e in un’intervista su La Stampa, Sabrina ha spiegato le motivazioni che l’hanno portata a questa scelta.

Ecco che cosa ha detto a riguardo: “Non mi sono sentita di fare figli, ho tentato di adottarne uno, ma non c’è stata fortuna, alla fine le cose sono andate come dovevano andare e non ne ho fatto una malattia. I paragoni con i percorsi degli altri non mi hanno mai interessata“.

Insomma una scelta ben ponderata che ha portato la Ferilli a condurre la sua vita anche senza dover per forza diventare mamma.

Del resto ognuno è libero di prendere qualsiasi decisione come meglio crede e soprattutto di vivere la vita che desidera senza imposizioni da parte di altre persone e scegliendo la strada da percorrere