Non risponde più a nessuno: la mamma trova il figlio 12enne morto nel bagno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:41

Una morte al momento inspiegabile anche se si sta facendo sempre più probabile l’ipotesi che il ragazzino sia morto cadendo in bagno.

 

La casa era troppo silenziosa e la mamma ha capito presto che qualcosa non andava. Il figlio di 12 anni non era uscito e non rispondeva ai suoi richiami. Alla donna, medico di un ospedale della zona, si è gelato il sangue e ha cominciato a cercarlo. In bagno, la macabra scoperta: il ragazzino era a terra, esanime.

La donna ha provato a rianimarlo ma il suo cuore aveva già cessato di battere e non si è più ripreso. Il dolore della mamma e gli interrogativi di come sia potuto succedere che un figlio morisse a pochi metri da lei. Dopo la scoperta del corpo, la madre ha chiamato i soccorsi che sono immediatamente intervenuti con un elisoccorso e una pattuglia di Polizia municipale.

Ma anche i colleghi della donna non hanno potuto fare altro che constatare la morta del 12enne. Come sia morto resta ancora un mistero, anche se si fa sempre più attendibile l’ipotesi di un incidente domestico.

Non risponde più alla mamma, trova il figlio 12enne morto in bagno: malore o incidente?

Il 12enne potrebbe essere stato vittima di un incidente nel tentativo di entrare in doccia o essere stato vittima di un malore. Sarà l’autopsia, già disposta, a dare le risposte agli interrogativi, per ora la morte di un ragazzo sano e pieno di vita, resta ancora un mistero.

E’ successo nella provincia di Firenze, a Sesto Fiorentino, in una villa in campagna – ecco perché è dovuto intervenire l’elisoccorso.

Entrambi i genitori di Pietro – così si chiamava la vittima – sono medici molto conosciuti e apprezzati dell’ospedale di Torregalli. Il 12enne lascia anche un fratello più grande.

LEGGI ANCHE -> Bambino chiuso in camera per anni tra feci e rifiuti: pesava 18 chili, a 12 anni

LEGGI ANCHE -> Non vedeva l’ora di diventare grande Sara Ruffato muore in un incidente