Vicenza: anziano difende ragazza, il fidanzato gli spezza il femore a calci, VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:56

Aggredito con una furia incredibile da un 25enne che stava malmenando la fidanzata. Il 73enne era intervenuto per calmarlo.

i calci al 73enne

Una violenza inaudita e vigliacca. Un 25enne che si scaglia contro un uomo di 73 anni che aveva solo cercato di calmare il giovane durante un violento litigio con la sua fidanzata. Il sindaco di Vicenza è indignato: “un episodio assolutamente da condannare”. Il giovane ungherse autore del pestaggio è un personaggio già noto alle forze dell’ordine per la sua violenza, eppure girava libero di colpire.

Per fortuna alcuni residenti hanno filmato l’aggressione e hanno chiamato la Polizia mostrando loro le prove del reato. Il 25enne è stato individuato dopo pochi minuti e arrestato con l’accusa di lesioni aggravate.

L’anziano ora è ricoverato in ospedale con una frattura al femore e un sospetto trauma cranico, conseguenza dei calci presi e un pugno, quello che lo ha fatto cadere subito in terra. “Voglio esprimere solidarietà all’anziano picchiato e mi auguro possa guarire al più presto” – ha aggiunto il primo cittadino di Vicenza, Francesco Rucco. 

Vicenza: anziano difende ragazza, il fidanzato gli spezza il femore: Il Video della vergogna

anziano aggredito, repertorio

Il 73enne aggredito aveva notato che un ragazzo e una ragazza stavano litigando e il fidanzato di lei aveva alzato le mani sulla giovane. E’ intervenuto per cercare di calmare gli animi: mai si sarebbe aspettato cosa lo stava aspettando.

Il 25enne ungherese gli ha sferrato subito un pugno in faccia che ha costretto l’anziano a terra. Poi, non contento, il balordo lo ha riempito di calci con violenza inaudita, voleva fargli male e gli ha spaccato un femore oltre a procurargli ferite alla testa e in tutto il corpo. Ora il 73enne è ricoverato all’ospedale San Bortolo ma non è in pericolo di vita.

«Un episodio assolutamente da condannare – dichiara il sindaco – che vede protagonista in negativo una persona già conosciuta dalle Forze dell’ordine per vari reati […] “Mi congratulo con gli uomini della Polizia di stato che sono prontamente intervenuti individuando e arrestando l’aggressore. Episodi come questo confermano che qualcosa non va da un punto di vista giudiziario e sulla certezza della pena».

Il Video del pestaggio

LEGGI ANCHE -> Bambino chiuso in camera per anni tra feci e rifiuti: pesava 18 chili, a 12 anni

LEGGI ANCHE -> Omicidio Willy: dopo i Bianchi anche il loro avvocato minacciato di morte dal web