Bonus 500 euro Pc e internet, nuove disposizioni su fruizione del voucher

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:15

Il bonus 500 euro pc, tablet ed internet inizia a prendere forma. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso note delle importanti novità riguardanti questa agevolazione tanto attesa 

 Bonus 500 euro pc
Fonte Pixabay

Il bonus 500 euro per acquistare pc, tablet e strumenti tecnologici che si connettono ad internet sta suscitando tanta curiosità. Con la fine dell’estate iniziano ad esserci maggiori informazioni a riguardo. Naturalmente è bene rammentare che il sussidio è erogabile tramite voucher ed è  commisurato al reddito delle famiglie e quindi non per tutti è dello stesso importo.

Un incentivo per garantire a tutti l’utilizzo di strumenti tecnologici in una fase in cui a causa del covid-19 sono diventati ancor più necessari. Il lavoro nella maggior parte dei casi si è spostato a casa, così come le interazioni spesso mediate da pc e tablet. 

Inoltre c’è la necessità sempre più impellente di giungere al medesimo livello degli altri paesi europei sempre più all’avanguardia sulle nuove tecnologie rispetto all’Italia.

Bonus 500 euro pc: come è strutturato?

Bonus 500 euro pc
Fonte Pixabay

Ricapitolando in base alle indiscrezioni trapelate in questi mesi, il bonus dovrebbe essere suddiviso in base al seguente schema: 

  • Bonus 500 euro (200 euro per la connettività internet + 300 per internet e pc in comodato d’uso) per i nuclei familiari con un ISEE non superiore ai 20mila euro;
  • Sussidio di 200 euro per la connessione ad internet ad almeno 30 Mbps per le famiglie il cui ISEE non sfori i 50mila euro.

Bonus 500 euro pc: le principali novità sulle modalità di fruizione del voucher

Nel frattempo il Ministero dello Sviluppo Economico attraverso il comunicato stampa del 2 settembre 2020 ha chiarito alcuni punti riguardante le modalità di fruizione. A gestire le pratiche sarà Infratel Italia, una società del ministero e del gruppo Invitalia. 

Ad effettuare preventivamente la registrazione sul portale dedicato dovranno essere gli operatori di telecomunicazioni. I beneficiari in quanto utenti finali del voucher dovranno interagire direttamente con gli operatori per poter ottenere l’agevolazione utilizzando i consueti canali di vendita.

Insomma, sembra tutto abbastanza semplice, non rimane che attendere l’apertura ufficiale del portale per poter poi acquistare i prodotti tecnologi preferiti.

LEGGI ANCHE >>> Bonus computer 500 euro, tablet internet: in arrivo fondi UE

LEGGI ANCHE >>> Bonus Sport 600 euro, in arrivo piattaforma nuovi richiedenti