Berlusconi prima delle elezioni Regionali: “Il Governo stia attento”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30

L’ex Premier, approfitta della candidatura di Raffaele Fitto per le elezioni della Regione Puglia, per fare un discorso ben più ampio

Berlusconi prima delle elezioni Regionali: "Il Governo stia attento"
Silvio Berlusconi (Fonte foto: Getty Images)

A breve, per la precisione nei giorni 20 e 21 settembre, ci saranno le Elezioni Regionali. Cosa che naturalmente, interessa anche la Puglia, che vede per il centrodestra, candidarsi Raffaele Fitto, di Forza Italia.

A proposito, è intervenuto in diretta telefonica con Bari, il leader del partito, Silvio Berlusconi, ex Presidente del Consiglio italiano. Proprio l’ex presidente dell’AC Milan, ha ribadito l’importanza per il centrodestra, di mettere in gioco un solo candidato, per rassicurare gli italiani sulla forza dell’alleanza, cosa che a suo parere, non si può dire della sinistra.

Silvio Berlusconi avverte: “Centrodestra più forte”

Giuseppe Conte (Fonte foto: Getty Images)

Una voce che dalla Puglia, sembra voler giungere ai capi del Governo italiano, che oggi siedono a Roma. “Il centrodestra affronta le elezioni regionali unito, mentre l’alleanza di governo presenta candidati diversi: è la fine di un grande bluff della sinistra. Queste elezioni dimostreranno che il centrodestra è la maggioranza del Paese e Forza Italia è l’anima di questo centrodestra”, tuona Berlusconi.

Il leader di Forza Italia, si sofferma poi sul voto da dare in Puglia, motivo primario per cui era intervenuto: “I pugliesi con il loro voto contribuiranno a dare un avviso di sfratto al governo e alla maggioranza più a sinistra della storia. Con Forza Italia garante sul piano dei contenuti, mi impegnerò personalmente in questa campagna elettorale, in tutte le forme possibili”.

E visto che si trova a mandare raccomandazioni ai propri antagonisti, Silvio Berlusconi parla anche degli ex presidenti della Regione Puglia, mettendo la pulce all’orecchio di chi andrà a votare: Hanno causato danni incalcolabili. Penso all’agricoltura, sulla Xylella è inammissibile che non sia stata individuata la ricetta giusta per sconfiggere il batterio, le risorse c’erano e non le hanno sapute spendere. Penso alla sanità: hanno chiuso 22 ospedali in questi 15 anni e 5 nuovi ospedali non sono ancora realizzati”.

LEGGI ANCHE>>> Selvaggia Lucarelli vs Briatore e non solo: foto compromettenti

LEGGI ANCHE>>> Briatore lancia l’accusa: “I clienti del Billionaire volevano stare appiccicati”