È morta Franca Valeri, aveva appena compiuto 100 anni: le ultime parole sugli anni più difficili

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:56

È morta Franca Valeri, il 31 luglio 2020 aveva compiuto 100 anni, quest’anno la sua vita e la sua carriera è stata celebrata in lungo e in largo: ecco le sue ultime parole.

Franca Valeri
Getty Immages

Franca Valeri si è spenta all’età di 100 anni dopo aver donato il suo talento e la sua incredibile persona al servizio del pubblico che l’ha tanto amata e che non farà mai tramontare il suo ricordo.

Il segno che ha lasciato nella storia del teatro, del cinema, della radio e della televisione italiana non verrà mai meno. Proprio quest’anno l’attrice aveva ricevuto il suo primo David di Donatello, datole alla carriera.

Dalla signorina Snob alla Sora Cencioni, i suoi personaggi e la sua professionalità hanno veramente cambiato l’immaginario attoriale italiano.

Morta Franca Valeri, aveva appena compiuto 100 anni

Franca Valeri
Getty Immages

Il 31 luglio 2020 Franca Valeri ha potuto godere dell’affetto e del riconoscimento del pubblico a cui ha dato tanto nel corso della sua vita, l’indimenticabile attrice è morta all’età di 100 anni.

Da Federico Fellini ad Alberto Sordi, passando per Totò e Nino Manfredi nel corso della sua lunga e proficua carriera aveva lavorato con i più grandi del cinema e del teatro italiano.

Negli ultimi anni sono stati numerosi gli omaggi ricevuti,nel 2009 era stata invitata a I Migliori anni con Carlo Conti, ricevendo una grande standing ovation dal pubblico, la stessa che l’aveva accolta al Festival di Sanremo nel 2014.

L’adolescenza sotto il fascismo

Posata, gentile e sempre elegante, a guardarla non si immagina la difficile vita che ha sopportato nei primi venti anni, quando il fascismo ha diviso la sua famiglia e l’ha costretta a nascondersi.

Le Leggi razziali hanno infatti costretto nel 1943 suo padre e suo fratello a fuggire in Svizzera, mentre lei, figlia di un ebreo e di una cristiana, è stata costretta a nascondersi a Milano, grazia alla complicità di un amico di famiglia.

Di quegli anni difficili ne ha parlato nell’ultima intervista al Corriere della Sera che ha avuto la possibilità di raccogliere le sue ultime parole. La nota attrice ha parlato di quegli anni, ricordando di aver visto i cadaveri di Benito Mussolini e Claretta Petacci a Piazzale Loreto: “Vuole sapere se ho avuto pietà? No. Nessuna pietà.”

LEGGI ANCHE>>> Franca Valeri, chi è? Biografia: David speciale

LEGGI ANCHE>>> Lutto per il noto cantante: è morta sua figlia, terribile dolore