Lutto per il cinema, è morto John Saxon: il poliziotto di Nightmare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:56

Il cinema è in lutto, è infatti morto John Saxon, l’attore di Tenebre, uno dei volti della storia del cinema internazionale.

John Saxon
Fonte Foto: Getty Images

Si è spento all’età di 83 anni Carmine D’Orrico, meglio conosciuto con il nome d’arte John Saxon. Con lui si perde un gran pezzo della storia del cinema italiano e non solo, Saxon ha infatti rappresentato un ponte diretto tra CinecittàHollywood.

Compagno di avventura di Bruce Lee ne I 3 dell’Operazione Drago e protagonista nel film di Dario Argento, Tenenebre.

Morto John Saxon, simbolo degli Spaghetti Western

Fonte Foto: Getty Images

Si è spento John Saxon, storico volto del cinema internazionale, l’attore è morto a Murfreesboro nel Tennessee. A dare il triste annuncio la sua terza moglie,Gloria che ha scelto THR per lanciare la notizia.

Tra i film che lo hanno reso celebre c’è sicuramente Tenebre, film del 1982 per la regia di Dario Argento, dove ha interpretato il ruolo dell’agente dello scrittore protagonista.

Nel corso della sua carriera ha vestito poi i panni del tenebroso bandito messicano in The Appaloosa, dove ha affiancato Marlon Brando, ruolo per il quale nel 1966 ha anche vinto un Golden Globe.

Molti lo ricorderanno poi per il ruolo ricorrente di Rashid Ahmed, il potente magnate del Medio Oriente di Dinasty, importante soap della ABC.

In Italia lo abbiamo poi visto ne Il cinico, l’infame e il violento, film diretto da Umberto Lenzi in cui ha recitato al fianco di Tomas Milian e Maurizio Merli.

Gli appassionati del cinema Horror lo ricorderanno invece per il ruolo di Donald Thompsom, l’agente di polizia nella celebre saga Nightmare. Il suo personaggio è diventato poi una delle vittime di Freddy Krueger ma, nonostante questo, è tornato anche in Nightmare – Nuovo Incubo nel 1994.

Il curioso caso delle etnie

Sono circa 200 le apparizioni cinematografiche e televisive di Saxon e la vera curiosità è che pur essendo nato a Brooklyn da genitori italiani è stato spesso preso in considerazione per etnie diverse, spesso portoricane, messicane e mediorientale.

Diventato noto anche per il suo volto da duro, grazie al quale ha preso parte a numerosi ruoli da poliziotto, cowboy o combattente.

LEGGI ANCHE>>> Barbara D’Urso, quel lutto che non può superare

LEGGI ANCHE>>> Lutto nella musica, addio al fondatore dei Fleetwood Mac