Punture di insetto, come evitarle e rimediare? Ecco alcuni consigli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:00

D’estate le punture d’insetto possono essere davvero scoccianti, ma alcuni rimedi possono aiutarci a non averne oppure a rimediare: ecco alcuni consigli 

Punture di insetto, come evitarle e rimediare? Ecco alcuni consigli
Insetti, Fonte foto: Pixabay

Durante la bella stagione le punture d’insetto sono dietro l’angolo, ma possiamo fare qualcosa per prevenirle o curare il danno già avvenuto? Si, ecco alcuni pratici e semplici consigli da mettere in atto.

Le comuni zanzare possono essere davvero molto fastidiose soprattutto perché in qualunque luogo ci rechiamo per trovare temperature un po’ più basse rispetto a quelle di città loro sono lì che ci attendono.

Di solito, come sicuramente tutti noi abbiamo provato più di una volta nella vita, la puntura di zanzara non è molto dannosa ma può essere davvero fastidiosa. A volte, però, la puntura di questo insetto può provocare diverse reazioni dal semplice gonfiore e prurito, fino a qualche reazione allergica.

Fortunatamente alcuni prodotti che possiamo trovare in farmacia o in altri negozi possono esserci d’aiuto ad evitare la puntura, questi sono i cosiddetti prodotti repellenti. Di seguito alcune informazioni su questi prodotti e molto altro.

Punture di insetto: i prodotti repellenti possono aiutare? Ecco come utilizzarli al meglio

Punture di insetto, come evitarle e rimediare? Ecco alcuni consigli
Insetti, Fonte foto: Pixabay

Se le punture d’insetto, soprattutto quelle della zanzara, possono essere una vera scocciatura ma per arginare questo problema possiamo utilizzare i famosi repellenti. Ovviamente prima di usarli dobbiamo chiedere consiglio al nostro medico e seguire le indicazioni date da lui e quelle scritte sulla confezione.

Le quantità sono fondamentali e ovviamente dobbiamo utilizzarlo solo per le zone esposte, quindi quelle non coperte dai vestiti, cioè braccia e gambe.

Se, invece, vogliamo evitare che gli insetti si trasferiscano a casa nostra possiamo avvalerci dei diversi dispositivi repellenti; tra i tanti ovviamente ci sono le note zanzariere da agganciare a tutte le finestre della nostra abitazione soprattutto se d’estate queste restano spesso aperte.

Chiaramente un altro dispositivo da utilizzare è quello degli insetticidi spray, ricordandoci di avere sempre le finestre aperte quando le utilizziamo, oppure i vari zampironi o piastrine da mettere in presa.

LEGGI ANCHE –> Banana, enorme fonte di potassio: ecco come combattere il caldo

LEGGI ANCHE –> Come usare la crema solare? Ecco tutti i consigli utili