Dan Maurer, l’uomo dai testicoli giganti torna su Real Time

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00

A causa della crescita spropositata dello scroto Dan Maurer non ha potuto avere rapporti sessuali e faceva fatica a sedersi sul water. Per questo si è dovuto sottoporre ad un’operazione 

Dan Maurer
Fonte Facebook – TVA Nouvelles

Passare il tempo a lamentarsi della propria condizione (spesso senza un motivo valido) è uno degli “sport” preferiti di tante persone. Esistono però alcune condizioni oggettivamente problematiche che possono cambiare radicalmente e drasticamente le abitudini quotidiane, così come è accaduto a Dan Maurer.

A circa 40 anni si è ritrovato alle prese con una crescita continua del suo scroto diventato enorme a causa di un linfedema scrotale, un disturbo che provoca un blocco dei vasi linfatici con ad accumulo fuori dai testicoli e un conseguente gonfiore macroscopico.

Le dimensioni spropositate dei testicoli hanno privato Dan di diverse attività basilari, tra cui fare i bisogni nel water e soprattutto avere rapporti sessuali con sua moglie Mindy (è stato costretto a ben 7 anni di astinenza). Tutto è iniziato con un leggero gonfiore sotto la vita, per poi arrivare ad un peso scrotale di 35 kg.

Dan Maurer, com’è cambiata la sua vita dopo l’intervento

Dan Maurer
Fonte Facebook – 13 On Your Side

Inizialmente i medici avevano collegato questa anomalia al suo peso corporeo. Nonostante le varie diete però i testicoli continuavano a crescere e a creargli disagi. Arrivato ad un punto di non ritorno e di rassegnazione, Dan è riuscito a reagire per merito di una curiosa casualità. Grazie ad un programma televisivo che parlava proprio della sua patologia (del caso di Wesley Warren, il cui scroto pesava 54 kg), ha capito la natura della malattia e ha deciso di consultare l’urologo californiano Joel Gelman che ha optato subito per un intervento chirurgico.

Un’operazione decisamente complicata (compiuta nel 2015) durata circa 14 ore a cui hanno preso parte 12 medici. Alla fine però l’enorme scroto è stato rimosso e da allora Maurer ha potuto riassaporare man mano il piacere di una vita normale.

Secondo l’ultimo aggiornamento di qualche mese fa sulla pagina GoFundMe dello stesso Dan, le sue condizioni sono nettamente migliorate. A tal proposito ha scritto qualche battuta su questa fase della sua vita, decisamente più rosea di quella precedente: “Mi sento abbastanza bene, ma ho ancora bisogno di perdere peso. Si tratta di qualcosa con cui ho lottato già nel corso della mia esistenza. Grazie a chi mi ha aiutato ad avere una seconda possibilità”. 

LEGGI ANCHE >>> Tiziana Cantone in un documentario: la storia su Real Time

LEGGI ANCHE >>> Dr Pimple Popper: la dottoressa schiacciabrufoli di Real Time