Sale: cosa succede al tuo corpo se ne consumi troppo?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00

Tutti i giorni utilizziamo il sale, ma cosa accade al nostro corpo se ne mangiamo troppo? Ecco la risposta che forse non ti aspetti

Sale: cosa succede al tuo corpo se ne consumi troppo?
Pesce, Fonte foto: Unsplash

Quando abbiamo a che fare col sale tante sono le raccomandazioni che di solito ci vengono fatte perché, secondo gli esperti, esagerare con il consumo di questo alimento può recare alcuni danni alla nostra salute.

Se, ad esempio, utilizziamo troppo questo alimento possiamo avere qualche problemino di ritenzione idrica e di conseguenza le nostre gambe si gonfieranno e la cellulite potrebbe aumentare.

Se utilizziamo troppo sale i nostri reni proveranno a mantenere stabile il rapporto tra sodio e acqua; chiaramente per fare ciò tratterranno molta acqua per far si che il sodio in eccesso non rechi problemi al nostro organismo. Inoltre, questo alimento può causare l’aumento della pressione sanguigna.

L’eccessivo consumo di sale può anche portare ad avere un’eccessiva sete; secondo l’OMS e secondo il Ministero della Salute i grammi consigliati sono 3 o 4 grammi. Ma allora come possiamo sostituire questo condimento con altri? Ecco come fare.

Sale, i motivi per cui devi consumarne poco: ecco come sostituirlo

Sale: cosa succede al tuo corpo se ne consumi troppo?
Spezie, Fonte foto: Pixbay

Il sale può dunque essere un problema per il nostro organismo, ovviamente se lo consumiamo in poche quantità non abbiamo problemi, ma se siamo abituati a mangiare molto “saporito” questo potrebbe essere un problema.

Esistono, però, diversi modi per sostituire questo comunissimo condimento: ecco quali sono i metodi.

Ad esempio se ci troviamo a consumare un piatto di carne oppure di pollo possiamo utilizzare alcune salse a base di yogurt oppure i semi di sesamo, ma non finisce qui perché possiamo usare anche una bella cipolla, aglio oppure un’ottima spruzzata di aceto e limone.

Per quanto riguarda le zuppe, invece, i metodi per sostituire il sale sono molteplici, infatti, possiamo utilizzare tantissime spezie ad esempio: prezzemolo, rosmarino, salvia, timo, porri, scalogno, basilico, peperoncino macinato, pepe, chiodi di garofano, aneto, zenzero, maggiorana, origano. Insomma i metodi sono davvero molti, c’è bisogno solo di un po’ di buona volontà.

LEGGI ANCHE –> Piedi gonfi? Ecco 3 rimedi fai da te che fanno al caso tuo

LEGGI ANCHE –> Cosa succede al tuo corpo se mangi 10 mandorle ogni giorno?