Pensione di invalidità civile: aumento a 514 euro da agosto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:05

Ecco cosa cambia per le pensioni di invalidità dal prossimo mese di agosto. Innanzitutto una buona notizia, l’aumento fino a 514 euro

Pensione di invalidità civile: aumento a 514 euro da agosto
Fonte foto: (Pixabay)

Importanti novità per i percettori delle pensioni invalidità civile. L’emendamento FdI discusso alla Camera, è stato accettato, quindi con esso, l’aumento delle pensioni dell’invalidità civile a 514,46 euro, indipendentemente dall’età del richiedente.

Con l’emendamento inserito nel Decreto Rilancio, il Governo dà ragione all’idea della Corte Costituzionale dello scorso giugno. I giudici, avevano sentenziato che gli assegni erano: Insufficienti a garantire il soddisfacimento delle elementari esigenze di vita. Ogni cittadino inabile al lavoro e sprovvisto dei mezzi necessari per vivere ha diritto al mantenimento e all’assistenza sociale”.

Perchè ci sarà un aumento delle pensioni ? L’aumento delle pensioni nel 2020 è stato programmato grazie al meccanismo di rivalutazione annuale applicato alle pensioni. Per questo motivo, il nuovo Dm del Ministero dell’Economia e delle Finanze, sta ricalcolando adesso il reale valore dell’aumento delle pensioni dal 2019 al 2020. Il valore nel 2020, dovrebbe essere pari allo +0,4%. Anche la pensione di cittadinanza, è stata riconfermata dalla Legge di Bilancio 2020. Tale beneficio, regala ai titolari di pensioni di invalidità, assegni sociali e pensioni minime, la possibilità di accedere ad un’integrazione al reddito, qualora rientrino nei requisiti previsti dalla legge.

Requisiti per l’aumento dell’Invalidità civile

Fonte foto: (Pixabay)

L’aumento delle pensioni di invalidità di cui prima, non riguarda tutti, ci sono infatti due requisiti da avere necessariamente, per poterne disporre e sono:

  • Invalidità civile con percentuale del 100%
  • Invalidi civili con reddito personale pari o inferiore ai 6.713,98 euro.

Ecco i vari aumenti delle pensioni in generale, del 2020.

Aumento pensioni minime: dai 513 euro del 2019 a 515 del 2020 + integrazione con pensione di cittadinanza fino a 780 euro.

Aumento pensioni invalidità civile: da 285,66 euro a 286,8 nel 2020 + integrazione con pensione di cittadinanza fino a 780 euro.

Ed ecco anche le diverse aliquote in cui verranno scaglionati gli aumenti degli assegni pensionistici:

  • 100% per redditi fino a 4 volte il trattamento minimo, cioè per tutti coloro che arrivano a prendere un assegno di 2.052 euro;
  • Al 77% per i trattamenti fino a 5 volte il trattamento minimo;
  • Al 52% fino a 6 volte;
  • Al 47% fino a 8 volte;
  • al 45% fino a 9 volte;
  • Al 40% se superiori a 9 volte.

LEGGI ANCHE>>> Bonus verde: compreso anche incentivo orto per pensionati?

LEGGI ANCHE>>> Assegno unico: tutte le novità, 50% in più per persone disabili