ER: storie incredibili mercoledì 30 giugno: storie in programma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:40

Il docu-dramma americano “ER: storie incredibili” tratta le vicende di persone vittime di incidenti e dei medici che si prendono cura di loro 

ER: storie al limite
Fonte instagram: @untoldstoriesofheer

Torna su Real Time (canale 31 del digitale terrestre) “ER: storie incredibili”, il programma inerente incidenti di vario genere. Oltre ai pazienti sono protagonisti anche i medici del pronto soccorso, che si ritrovano a dover risolvere ogni volta casi differenti e con gradi diversi di difficoltà.

Al pari di altri programmi trasmessi dalla nota emittente, anche ER è la versione italiana di un format americano. In questo caso si tratta di “Untold Stories of the E.R”, che negli States ha fatto capolino nel 2004.

Il successo della trasmissione è dovuto oltre che alla spettacolarizzazione degli incidenti, anche all’approccio dei dottori e al comportamento dei pazienti, che non sempre sono ben disposti e collaborativi.

ER: storie incredibili 30 giugno 2020

ER: storie incredibili
Fonte Instagram: @untoldstoriesoftheer

Negli episodi di “ER: storie incredibili” in onda questa sera a partire dalle ore 23:40 fino alle 08:40 verranno trattati vari temi. Vediamo quali sono nello specifico.

1° episodio (ore 23:40)

Madre e figlio coinvolti in un brutto incidente stradale vengono portati al pronto soccorso. Il ragazzo sembra aver avuto peggiori ripercussioni visto che non aveva la cintura allacciata ed è finito fuori dal veicolo.

2° episodio (ore 00:50)

Una vicenda quasi paradossale. Il dottor Bush esperto di morsi di serpente si ritrova a dover curare il figlio di due anni che ha subito un morso da parte di un velenoso rettile.

3° episodio (ore 01:45)

Un uomo si è ritrovato un unico di acciaio di quasi due chili nel cranio. I medici si ritrovano a doverlo operare d’urgenza per salvargli la vita.

4° episodio (ore 02:40)

Il dottor Yamarick direttore del pronto soccorso si ritrova a dover combattere un aneurisma al cervello. Un momento difficile oltre che a livello fisico, anche a livello psicologico.

5° episodio (ore 03:30)

Una donna arriva in ospedale dopo aver subito due colpi di arma da fuoco al cervello. Il dottor Dresel e il suo team si ritrovano a dover compiere un intervento d’emergenza per evitare il decesso della paziente.

6° episodio (ore 04:20)

Un bambino soffre di carenza d’ossigeno. Gli accertamenti effettuati dal dottor Schissel rivelano un particolare inquietante, ovvero che il sangue del piccolo è di colore marrone e non rosso.

7° episodio (ore 05:10)

Follia pura al pronto soccorso. Un uomo armato spara senza motivo sui presenti. I dottori si mettono subito all’opera per rianimare i colleghi feriti.

8° episodio (ore 06:00)

Un paziente arriva in ospedale con uno squalo ancora vivo attaccato alla coscia. Incredibilmente l’uomo vuole salvare anche l’animale che lo ha morso brutalmente. L’altra vicenda della puntata è quella di una donna affetta da una patologia piuttosto pericolosa.

9° episodio (ore 06:55)

Un criminale viene portato al pronto soccorso in stato di coma. Messa in scena per evadere? Chissà. L’altra tematica riguarda un uomo ritrovato nella neve senza giacca e senza scarpe.

10° episodio (ore 07:50)

Il dottor Alan aiuta un uomo che ha un’esca infilzata nel viso. Dalle analisi però si scopre che la situazione è ancor più grave del previsto. Al malcapitato signore, si aggiungono anche due adolescenti portati al pronto soccorso privi di sensi.

LEGGI ANCHE  >>> Er storie incredibili mercoledì 24 giugno: tematiche e storie

LEGGI ANCHE >>> Vite al limite, Coliesa pesava 290kg: che fine ha fatto?