Taryn Power, chi era la sorella di Romina morta di leucemia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:25

Taryn era la sorella minore di Romina Power, una delle persone più importanti della sua vita. Attrice e scrittrice, visse passioni importanti prima fra tutte quella con il protagonista di Uccelli di Rovo.

“Quante galoppate mozzafiato mi sono fatta in groppa alla loro cavallina Nina tra gli ulivi – aveva raccontato qualche tempo fa in un’intervista a Chi -. Quanti bei ricordi. Persino oggi, quando li sento cantare in concerto, mi viene da piangere dalla malinconia. Erano bei tempi e di amore ce n’era a volontà“.
Taryn Power era molto legata a Cellino San Marco ma decise di vivere in America.

Taryn Power, chi era, età, la sorella Romina

foto instagram

Taryn Power era figlia dell’attore Tyrone e della seconda moglie Linda Christian. Nata a Los Angeles, il 13 settembre del 1953, Taryn era di due anni più piccola della sorella Romina.

Le due vissero insieme ai genitori fino alla loro separazione, avvenuta nel 1956, quando Taryn aveva appena due anni. Poi andarono a vivere con la nonna in Messico. Le due sorelle rimasero orfane quando il padre morì per un attacco cardiaco: Taryn aveva cinque anni e Romina sette.

Si trasferirono a Roma con la madre, poi in Spagna e in Inghilterra. Fu qui che completò gli studi e a diciotto anni iniziò a recitare.

Taryn Power, la carriera cinematografica

La carriera cinematografica di Taryn Power fu breve e discontinua: l’attrice recitò solo in otto film. Le pellicole più importanti sono sicuramente “Il conte di Montecristo” con Richard Chamberlain e “Sinbad e l’occhio della tigre” con Patrick Wayne e Jane Seymour, per cui ottenne una nomination ai Saturn Award.

In Italia, invece, fu protagonista di Bordella” di Pupi Avati. In televisione recitò nelle serie “Nel tunnel dei misteri con Nancy Drew e gli Hardy Boys”.

Abbandonò la carriera di attrice negli anni Novanta per dedicarsi alla famiglia, trasferendosi da Los Angeles in una fattoria nella riserva indiana dei Winnebago, nel Wisconsin. Qui iniziò a lavorare come insegnante di sostegno per i ragazzi disabili.

Taryn Power, una vita privata ‘movimentata’ e i figli

foto instagram

Taryn Power è stata sposata con il fotografo Norman Seeff, con un matrimonio celebrato a ridosso della nascita della primogenita Tai Dawn Seeff. Nozze concluse con la separazione e il divorzio del 1982.

Ha altri due figli, avuti dal musicista Tony Fox Sales: Anthony Tyrone e Valentina Fox Sales. In seguito ha sposato William Greendeer, con cui ha avuto la quarta figlia, Stella Bianca Greendeer.

La sua vita sentimentale è stata molto movimentata. Sul set del film Il conte di Montecristo conobbe ed ebbe un flirt con l’attore Richard Chamberlain.

Giunta in Italia con la sorella Romina, l’attrice ebbe un flirt con Lucio Battisti. Anche con il famoso cantautore, però, la storia durò molto poco.

Taryn Power, il marito pellerossa

Dopo le storie finite, Taryn Power tornò però a innamorarsi, questa volta di uomo di origine pellerossa Winnebago,  William Greendeer.

Quel legame la spinse a rivoluzionare la sua vita e a trasferirsi in una fattoria all’interno di  una riserva indiana, dove nel 1996 nacque Stella Bianca Greendeer, la sua ultima figlia.

Diventata attivista per i diritti degli animali e la tutela dell’ambiente, Taryn dedicò gli ultimi anni della sua vita all’insegnamento di sostegno per ragazzi disabili. È morta di leucemia a giugno 2020, come annunciato dalla sorella Romina.

View this post on Instagram

❤️Taryn

A post shared by Romina Power (@rominaspower) on

LEGGI ANCHE -> Romina Power in lutto, commovente addio alla sorella Taryn

LEGGI ANCHE -> Albano cambia idea su Romina Power: amore al primo sguardo