A cena con i Vip, un modo creativo per mantenere le distanze

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:41

Una cena con i Vip, e senza rischio che vi possano contraddire, almeno per una volta. L’idea goliardica è di un noto ristorante di Milano.

Foto Facebook

Immaginate per una sera di poter cenare con il vostro attore preferito o attrice preferita. E immaginate che solo per quella sera, il vostro idolo non potrà contraddirvi ma solo ascoltarvi. Un sogno?

Forse sì, ma se vi lascerete andare alla vostra immaginazione, tutto sarà possibile. Persino un bacio senza il rischio di un ceffone. Una serata nella quale sarete per una volta voi i Vip.

A cena con i Vip

Foto Facebook

L’idea è nata in Australia dove tale Frank Angeletta, proprietario del ristorante Five Dock Dining, ha pensato di utilizzare dei cartonati antropomorfi a misura d’uomo.

Lo stesso Angeletta ha riferito ai media che in sottofondo, nel locale, viene trasmesso un chiacchiericcio registrato che simuli i rumori tipici dei luoghi affollati.

Ora l’idea è stata presa e rivisitata da un noto locale di Milano: l’emergenza sanitaria non è ancora finita e resta ancora la necessità di garantire il distanziamento sociale tra i clienti, magari utilizzando dei separatori in plexiglass o lasciando vuoti dei posti a tavola.

Si tratta del consorzio Stoppani (in zona Porta Venezia) che ha portato a tavola vip italiani e stranieri per far sentire meno soli i clienti.

I nomi dei vostri compagni di pasto sono illustri: Rocco Siffredi, Chiara Ferragni, Barbara D’Urso, Brad Pitt, Maradona, Leonardo Di Caprio, Elvis Presley, Bob Marley.

Ce n’è per tutti i gusti. I cartonati di queste celebrità sono stati realizzati per il locale dall’artista bergamasca Laura Lussana (in arte Maricoco).

La simpatica soluzione riadattata dal locale permette di rispettare le regole di sicurezza ma in modo sicuramente divertente e meno monotono.

LEGGI ANCHE -> A 2 anni fugge di casa, ritrovato: indosso solo il pannolino

LEGGI ANCHE -> Le lacrime e il dolore in diretta tv: Mai visto uno Sgarbi così