Naike Rivelli procace, foto hot e la mano impertinente che nasconde tutto

Naike Rivelli, la figlia di Ornella Muti, continua a stupire i suoi follower con scatti molto sensuali. Nell’ultima foto, la foto nasconde tutto.

Naike Rivelli (fonte Instagram @naikerivelli)
Naike Rivelli (fonte Instagram @naikerivelli)

Come sempre Naike, spinta dall’amore per l’arte, continua con i suoi post provocanti.

Nell’ultimo, come spesso accade, si mostra di schiena con il lato b in bella mostra, davanti a lei una parete con un orologio appeso.

Già qualche settimana fa, la figlia d’arte aveva evidenziato come questi suoi scatti senza veli siano frutto del suo lavoro da artista e di collaborazioni.

Quindi quello che gli altri criticano e disprezzano per lei è arte pura, dal momento che il corpo è il primo mezzo attraverso il quale è possibile comunicare qualcosa.

Infatti Naike con il suo fisico cerca di inviare messaggi diversi ai suoi follower, tanto che i suoi scatti spesso sono accompagnati da lunghe frasi.

Così come è presente nell’ultimo post caricato.

Naike Rivelli, scatto spinto e la mano impertinente che nasconde

Naike Rivelli (fonte Instagram @naikerivelli)
Naike Rivelli (fonte Instagram @naikerivelli)

Una riflessione sul tempo è quello che c’è dietro l’ultimo scatto della Rivelli.

Pensiero che viene spiegato in questo modo:

“Nei nostri tempi ci si vergogna a spogliarsi. Il Nudo non è più arte ma è diventato Tabù. Il corpo umano nel suo stato naturale è un opera d’arte sacra e divina. La vergogna è altrove. La vergogna sta nella maschera, nella menzogna. La vergogna la trovi nascosta sotto le cravatte dei politici e tra i proprietari delle banche e le multinazionali. La vergogna è nell’abuso di potere e il prevaricare su altri. È una vergogna farsi una carriera ostentando abbondanza quando davanti a te c’è chi non ha da mangiare. È vergognoso trovarsi in un mondo che non si vergogna di vestirsi per bene mentre si comporta abominevolmente verso il pianeta che lo ospita”.

Insomma Naike lo ribadisce ancora una volta, il corpo è un’opera d’arte naturale perché non nasconde nulla.

Far vedere le proprie nudità non è un semplice atto edonistico, ma un modo per essere trasparenti con se stessi e con gli altri.

Cosa che negli ultimi tempi non accade, dal momento che la realtà circostante tende ad indossare una maschera per nascondere i misfatti compiuti ai danni dell’altro.

Dunque l’arte di Naike si batte per la verità e l’essere cristallini, ma verrà veramente capita dai suoi follower?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Strange Times #photo ©️copyright #naikerivelli #photography #photographer Tempi Strani di @naikerivelli Nei nostri tempi ci si vergogna a spogliarsi. Il Nudo non è più arte ma è diventato Tabù. Il corpo umano nel suo stato naturale è un opera d’arte sacra e divina. La vergogna è altrove. La vergogna sta nella maschera, nella menzogna. La vergogna la trovi nascosta sotto le cravatte dei politici e tra i proprietari delle banche e le multinazionali. La vergogna è nell’abuso di potere e il prevaricare su altri. È una vergogna farsi una carriera ostentando abbondanza quando davanti a te c’è chi non ha da mangiare. È vergognoso trovarsi in un mondo che non si vergogna di vestirsi per bene mentre si comporta abominevolmente verso il pianeta che lo ospita. @ornellamuti

Un post condiviso da Naike Rivelli (@naikerivelli) in data:

LEGGI ANCHE >>> Naike Rivelli sottosopra: anche la fisica si arrende al perizoma

LEGGI ANCHE >>> Naike Rivelli esplosiva lavora la terra: “Fai resuscitare i morti!”

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base