Whatsapp, attenti al codice di verifica, la truffa è dietro l’angolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:16

Il subdolo meccanismo di questa truffa è quello di appropriarsi dell’account Whatsapp altrui facendo credere all’utente di problemi di sicurezza

whatsapp
Whatsapp: truffa in arrivo (foto Pixabay)

Le novità di Whatsapp non sempre positive. O meglio alle tante innovazioni che i tecnici della nota applicazione apportano periodicamente, bisogna mettere insieme anche delle spiacevoli sorprese.

La maggior parte sono quelle relative ai messaggi “strani” che ci possono essere recapitati. Nel contenuto vengono sempre riportati dei problemi di sicurezza e la necessità di condividere il codice di verifica dell’applicazione. Per intenderci, quello a sei cifre che viene recapitato tramite SMS quando effettuiamo l’accesso da un altro dispositivo.

Quando ci si imbatte in questo genere di richieste è bene diffidare, quasi sicuramente si tratta di un raggiro. Ecco come funziona nello specifico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Whatsapp, il trucco infallibile per chattare con chi ci ha bloccato

Whatsapp: come si articola la nuova truffa dei messaggi

WhatsApp
whatsapp (fonte foto: Pixabay)

Si tratta di un metodo per appropriarsi degli account degli altri utenti e purtroppo la modalità è fin troppo semplice. Basta fingere di essere il supporto tecnico di Whatsapp e far presente dei problemi di sicurezza che possono essere risolti solo con la condivisione del codice di cui sopra. Una volta inviato però l’hacker si può impadronire liberamente del contatto senza destare alcun tipo di sospetto da parte della piattaforma.

Per far presa i malintenzionati in prima istanza studiano i comportamenti virtuali della “vittima”, Una tecnica che serve a comprendere bene chi potrebbero essere i potenziali soggetti più facilmente raggirabili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: WhatsApp, 5 trucchi segreti che in pochi sanno per fare l’impossibile

Non tutti sono in grado di riconoscere questi trucchi decisamente scorretti. Per questo è bene seguire i seguenti dettami quando ci si imbatte in messaggi inviati da mittenti sconosciuti il cui contenuto si presenta vago e farraginoso:

  • Controllare l’immagine del profilo e provare a telefonare nel caso vengano richiesti dei codici;
  • Diffidare sempre da contatti che millantano di essere tecnici di Whatsapp. L’applicazione raramente invia messaggi ai fruitori e lo fa solo tramite il proprio account ufficiale;
  • Non condividere mai nessun genere di informazione personale con contatti estranei;
  • Bloccare e segnalare il numero a WA in modo tale che chi compie queste azioni possa essere bannato.