Queste 6 piante ti aiuteranno a depurare il fegato – FOTO

Il tanto stress e la forte ansia, soprattutto dopo la quarantena, possono creare diversi problemi al nostro fegato, ma alcune piante possono aiutarci a depurarlo: ecco quali sono

Queste 6 piante ti aiuteranno a depurare il fegato - FOTO
Tarassaco, Fonte foto: Pixabay

Questo lunghissimo periodo di quarantena ha stressato tutti e le sensazioni di stress sono aumentate a dismisura; questi stati d’animo probabilmente hanno influenzato la salute del nostro fegato, ma forse non sappiamo che alcune piante possono aiutarci a depurarlo.

Anice

Tra le piante a cui possiamo rivolgerci vi è l’anice. Questa pianta ci aiuta a migliorare la digestione in modo particolare a smaltire i grassi e gli zuccheri. Per utilizzare le tante proprietà di questa pianta al meglio possiamo insaporire le nostre cene (ad esempio aromatizzare la carne e altro) e addirittura utilizzarla al posto dello zucchero nel caffè.

Betulla

La betulla può avere diversi benefici sul nostro corpo; in primo luogo questa pianta è un ottimo diuretico quindi ci aiuta ad espellere i liquidi in eccesso. Per utilizzarla possiamo preparare un gustoso infuso e consumarlo un paio di volte al giorno lontano dai pasti.

Chiodi di garofano

Anche i chiodi di garofano possono aiutarci a placare lo stress e di conseguenza depurare il nostro fegato. Questi boccioli essiccati sono pieni di antiossidanti e placano l’azione dannosa che sul nostro organismo hanno i radicali liberi. Per consumarli, anche in questo caso, possiamo servici di un infuso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Queste semplici abitudini ti aiuteranno a perdere peso in vista dell’estate

Betulla e chiodi di garofano per depurare il fegato: ecco le altre piante da utilizzare

Queste 6 piante ti aiuteranno a depurare il fegato - FOTO
Tè, Fonte foto: Pixabay

Lo stress e l’ansia possono influire negativamente sul nostro fegato, ma ci sono alcune piante che possono aiutarci a prevenire o risolvere questo problema: ecco quali sono.

Tarassaco

Anche il tarassaco può esserci davvero molto utile grazie alle sue tante proprietà tra cui quelle antinfiammatorie, drenanti e disintossicanti. Questa pianta può esserci molto d’aiuto per alleviare il nostro fegato dall’affaticamento e migliorare la digestione.

Anche in questo caso il tarassaco può essere consumato come infuso oppure per condire le nostre insalate estive.

Cardo Marino

Il cardo marino può essere davvero essenziale in quanto è un ottimo detossificante, aiuta la digestione e velocizza lo svuotamento della cistifellea. Per quanto riguarda l’utilizzo, questa pianta può essere assunto due volte al giorno, prima dei pasti, con una dose giornaliera che non superi i 200 mg.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Il mirtillo rosso può essere un vero toccasana se hai questo problema

Tè Kukicha

Questo è una varietà del tè verde privato della teina. Esso è un ottimo antiossidante e previene i danni che col tempo può subire il nostro fegato. Per utilizzarlo basta mettere 1 cucchiaino in acqua bollente per qualche minuto, poi filtrarlo ed infine gustarlo.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base