Come accarezzare il nostro cane? La risposta arriva dalla scienza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:51

Le carezze date al nostro cane ci permettono di migliorare il rapporto con lui, ma a volte non sappiamo come darle nel modo giusto: ecco come fare

Come accarezzare il nostro cane? La risposta arriva dalla scienza
Cane, Fonte foto: Pixabay

Il nostro cane non è soltanto un animale domestico, ma è uno dei nostri migliori amici e l’interazione con loro può aiutarci a stabilire un rapporto davvero intenso anche se a volte può risultare difficile.

Le coccole, come i grattini e le carezze, fanno molto piacere al nostro Fido ma dobbiamo imparare a leggere i segnali come il movimento della coda, quello delle orecchie e molto altro.

Diversi studi, infatti, hanno dimostrato che le carezze possono essere davvero un’ottima coccola per dimostrare il nostro affetto e regalare al nostro amico a quattro zampe momenti di vero benessere.

Ognuno di noi dovrebbe essere a conoscenza di come preferisce essere accarezzato il nostro cane, ma non è sempre così e spesso ci possiamo anche beccare qualche morso per il fastidio arrecato al nostro Fido. Di seguito alcune indicazioni su cosa fare e cosa evitare assolutamente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Il pianto disperato del cane abbandonato fa commuovere tutti

Ecco come accarezzare il nostro cane: le regole da seguire

Come accarezzare il nostro cane? La risposta arriva dalla scienza
Cane, Fonte foto: Pixabay

Il nostro Fido ha bisogno di tante attenzioni e noi, da bravi padroni quali siamo, vogliamo che il suo benessere sia sempre al top. Come tutti sicuramente già sapranno, le carezza sono tra le coccole più amate dai nostri cani, ma dobbiamo sapere qual è il modo giusto di farle.

Le carezze sulla testa? Assolutamente no. Queste, infatti, vengono recepite dal nostro Fido come un segnale di dominanza e non sono per niente apprezzate. Tra le carezze più apprezzate vi sono quelle sul petto. In questo caso il nostro amico a quattro zampe si sente coccolato; anche le carezze sulla gola sono molto gradite.

Le carezze sulla pancia? Ovviamente si. Molto spesso il nostro amico a quattro zampe si mette di schiena e se cominciamo ad accarezzarlo ci amerà ancora di più.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Il cane a dieta si ribella: la ciotola è vuota e parte la protesta

Un’altra zona che i nostri amici a quattro zampe proprio non amano è la coda, infatti, molto meglio non accarezzargliela perché è tra le zone più sensibili del corpo del nostro cane.