Unghie, cosa c’è sotto? Ecco perché non dovresti “mangiarle”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:45

Le nostre unghie sono tra le parti del nostro corpo che più curiamo, ma ci siamo mai chiesti cosa c’è sotto? Ecco perché non dovresti mangiarle

Unghie, cosa c'è sotto? Ecco perché non dovresti "mangiarle"
Mani, Fonte foto: Pixabay

Una delle parti più curate del nostro corpo sono sicuramente le unghie, in molti infatti sostengono che esse possono essere un vero e proprio biglietto da visita; ma ci siamo mai chiesti cosa c’è sotto di esse? Ecco perché non dovresti più “mangiarle”.

Nel 1998 alcuni studenti di dermatologia della Pennsylvania University ha reso noto l’enorme quantità di batteri contenuta sotto le nostre unghie. Anche se laviamo spesso le mani e puliamo le nostre unghie sotto di esse, e anche sui polpastrelli e sui palmi delle mani, i batteri sempre in agguato.

Lo spazio che è tra la pelle e il lato interno dell’unghia (detto anche spazio subungueale) è un posto davvero ideale per la proliferazione dei batteri grazie all’umidità, il calore e alla protezione anche dai lavaggi con il sapone.

I batteri dovrebbero dunque farci desistere dal mangiare le unghie e anche portarci le mani alla bocca soprattutto in questo periodo di pandemia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Sedano e banana, due alimenti con in comune una proprietà strabiliante

Sotto le nostre unghie tanti batteri, peggiora se utilizziamo…

Unghie, cosa c'è sotto? Ecco perché non dovresti "mangiarle"
Mani, Fonte foto: Pixabay

Sotto le nostre unghie si annidano dunque tantissimi batteri, ma alcuni di noi sono più esposti ad alcuni problemi per l’utilizzo delle unghie finte. 

Infatti se utilizziamo gli oggetti appena nominati, la quantità di batteri che possiamo trovare sotto le nostre unghie può aumentare di molto dal momento che queste di solito sono molto più lunghe rispetto alle nostre.

Questo significa che la banalissima pratica di lavarsi spesso le mani, come consigliato in modo maggiore dall’OMS in questi giorni, può non bastare per eliminare i tantissimi batteri che si annidano nello spazio subungueale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Se smetti di bere caffè, cosa succede dopo 7 giorni al tuo organismo

Esiste un modo per eliminare o comunque diminuire la formazione dei batteri? Un modo esiste, infatti, dovremmo tenere le nostre unghie molto corte e lavarle molto spesso anche con un sapone antibatterico.