Morto il giornalista Rai Claudio Ferretti, chi era e cause decesso

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Si è spento a 77 anni lo storico giornalista rai di ‘Tutto il calcio minuto per minuto’, uno dei grandi maestri della radiocronaca. claudio-ferretti

Lutto nel mondo del giornalismo sportivo rai: la notizia è arrivata poco fa e conferma la morte di Claudio Ferretti, voce storica di “Tutto il calcio minuto per minuto”. Il giornalista aveva 77 anni.

Chi era Claudio Ferretti

Figlio dello storico giornalista Mario Ferretti, iniziò il suo percorso in RAI nel 1963 per ritrovarsi tre anni più tardi nella storica trasmissione radiofonica, di cui è stato anche conduttore. Negli anni ’80 è passato poi alla televisione, dove si è cimentato nella conduzione di programmi sportivi quali “È quasi gol”. È stato a capo della redazione sportiva del Tg3 e ha seguito come inviato anche altre discipline, come il ciclismo e pugilato.

E’ stato anche tra i conduttori del Tg3 di Sandro Curzi, di cui è stato capo della redazione sportiva. Tra le sue tante rubriche e trasmissioni di successo, «Anni Azzurri» e «Telesogni». Poliedrico e curioso, è stato anche autore con Barbara Scaramucci di un apprezzato libro sulla storia della Rai.

Dal 1998 al 2000 è il conduttore della trasmissione della Rai “Processo alla tappa”, che commentava ogni giorno l’andamento del Giro d’Italia, con interviste ai corridori e spazio all’approfondimento.

Cause della morte

Al momento sono sconosciute

Ti potrebbe interessare anche:

Infermiera anti-covid in intimo sotto il camice: multata

Allarme Coronavirus: ‘Europa si prepari alla seconda ondata’

“Salvini ha ragione ma dobbiamo attaccarlo lo stesso” Le chat dei magistrati