Marina Conte chi è? Età, altezza, carriera e vita privata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:10

Marina Conte è la madre di Marco Vannini e stasera tornerà protagonista della puntata delle Iene che tratterà l’inchiesta sulla morte del figlio.

Marina Conte
foto fonte instagram

E’ la madre di Marco Vannini, il giovane ragazzo che cinque anni fa è stato ucciso da un colpo di pistola in casa della famiglia della sua ragazza. Ad essere accusato di omicidio è stato Antonio Ciontoli che dopo la condanna in primo e secondo grado, ha visto annullare la sentenza in Cassazione. L’8 luglio comincia il Processo di appello.

Era il 2015 quando il giovane perdeva la vita, durante la notte del 18 maggio: “L’ultima cena con noi il 16 maggio di quell’anno, visto che poi era andato a dormire con la fidanzata Martina perché l’indomani si sarebbe dovuto alzare presto. Lavorava come bagnino in uno stabilimento di Ladispoli. Anche il giorno seguente si è intrattenuto dai Ciontoli. Già i Ciontoli, la famiglia che ce lo ha portato via senza darci una sola possibilità di poterlo salvare” ammette la madre in una lunga intervista.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE Storie Maledette, il caso Marco Vannini

Marina Conte Vannini

Marina Conte
foto fonte instagram

Come detto in precedenza, Marina è la madre di Marco Vannini, il giovane ragazzo assassinato cinque anni fa e che sarà protagonista di una nuova inchiesta da parte delle Iene questa sera.

Oggi è una ripartenza su ogni fronte, perché oggi anche l’Italia riparte. Forse è un segnale: Marco mi dice che l’Italia riparte e quindi non mollare mamma devi andare avanti e mi devi dare questa giustizia. L’8 si tornerà in aula e io sono fiduciosa e spero che si avvicini il momento di questa giustizia per mio figlio. Sono 5 anni che i Ciontoli stanno in giro e mio figlio non c’è più” queste le parole della donna per Fanpage. La nuova udienza è fissata per l’8 luglio, si tratta questa volta del processo di appello per Antonio Ciontoli, la moglie Maria e i figli Federico e Martina.

Marina Conte età

Marina Conte
foto fonte instagram

La signore Conte ha cinquantacinque anni che ha compiuto da poco tempo. “Non facciamo più progetti con Valerio. Da quando Marco è stato ucciso sopravviviamo. È sconcertante vedere che un ragazzo di vent’anni, ammazzato nel fiore della sua  vita, è come se non fosse mai esistito. Mi fermerò solo alla fine e se non sarà finita ancora, dopo di me ci saranno i miei nipoti che chiederanno giustizia per loro cugino”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHECaso Vannini, le intercettazioni delle Iene di Antonio Ciontoli

Marina Conte lavoro

La donna insieme al marito Valerio, dopo aver perso il figlio a solo vent’anni vive e lavora in provincia di Roma, luogo in cui da sempre, come lei stessa ha dichiarato si è trovata in mezzo a persone che la sostengono e le chiedono di andare avanti e di non abbattersi.