Coronavirus Sassari, distrugge la sua pizzeria e filma la sua rabbia e il dolore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:37

Gesto eclatante e pieno di rabbia e dolore, quello condiviso da un pizzaiolo su Facebook che in poco tempo è diventato virale: si filma mentre fa a pezzi la pizzeria per motivi legati al Coronaviruspizzeria

Sta facendo molto discutere un gesto compiuto da un pizzaiolo, Gian Mario Fenu, detto Ciondolo, 59 anni, di Ploaghe (Sassari), che ha condiviso il video di un gesto eclatante e davvero molto forte su Facebook: nel video in questione lo si vede distruggere la sua pizzeria per ragioni legate al Coronavirus.

La clip è diventata virale e sta girando su tutti i social network, proprio per l’intensità e le motivazioni associate a tale gesto davvero eclatante.

Dopo oltre due mesi di chiusura del Fanatic Club, questo il nome della pizzeria, il pizzaiolo si è arreso alla situazione generata dal Coronavirus e ha deciso di mostrarsi intento a fare a pezzi il proprio locale.

“Non ho la forza di ricominciare”, queste parte delle parole espresse come spiegazione del suo dolore e della sua rabbia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Fase 2: autocertificazione, cosa cambia dal 18 maggio? Ecco le novità principali

CORONAVIRUS SASSARI, GESTO CHE SCONVOLGE I SOCIAL: IL DOLORE DEL PIZZAIOLO NEL VIDEO”

Coronavirus, distrugge la sua pizzeria e filma la sua rabbia e il dolore
Forna a legna, pizzeria (fonte foto: Pixabay)

Un gesto estremo e davvero molto forte che ha sconvolto gli utenti sui social network, quello condiviso dal pizzaiolo Gian Mario Fenu, detto Ciondolo, 59 anni, di Ploaghe (Sassari), che si mostra mentre distrugge il Fanatic Club, la sua pizzeria, per motivi legati al Coronavirus.

Durante il filmato si sente chiaramente affermare “Grazie Covid-19”, poco prima che il fracasso e i forti rumori derivati dalle martellate si impongano durante la visione.

“Non ce l’ho con nessuno, semplicemente non ho la forza di ricominciare. Anche chiusa, quest’attività mi è costata 3mila euro al mese”. Queste le parole fornite dal protagonista della clip che in questo modo spiega la ragione di tale gesto. Il video ha ottenuto tantissime visualizzazione diventando, in brevissimo tempo, virale.

Scene di dolore causate indirettamente dalla pandemia e dalla relativa crisi dovuta alla quarantena e alla necessità di reclusione e di chiusura delle attività, un mix che ha purtroppo messo in ginocchio parecchi cittadini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Vittorio Feltri duro su Silvia Romano: “la sua smania ci è costata cara”

Fonte video: YouMedia – Fanpage.it