Estate 2020, 500 euro di bonus per le tue vacanze: come funziona

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:06

Estate 2020 è davvero alle porte, sembra proprio che in vista delle vacanze ci sarà un bonus che verrà dato in base al reddito delle famiglie. Vediamo di cosa si tratta

vacanze mareSe tutti rispetteranno le regole legate alla Fase 2 del Decreto Governativo, tra qualche mese sarà possibile spostarsi per le vacanze estive, ovviamente solo in Italia.

Stabilito questo sembra proprio che tra i vari aiuti del Governo ci sia anche quello legato proprio alle vacanze estive, ovvero un bonus per le famiglie di cinquecento euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: BONUS PENSIONE NEL DECRETO DI MAGGIO, COSA COMPORTA?

Estate 2020, in arrivo il bonus di 500 euro per le famiglie

Estate 2020
foto pixabay

Estate 2020 sta per arrivare, i prossimi mesi saranno cruciali per capire bene come si potrà andare in spiaggia con il distanziamento sociale e percorsi speciali per le strutture alberghiere.

Tra le notizie che circolano in questi giorni ci sta anche quella relativa ad un bonus vacanze di 500 euro che verrà dato alle famiglie in base al reddito, come aiuto per il turismo e per chi vorrà partire ovviamente in Italia, visto che per l’estero è vietato spostarsi.

Si tratta insomma di una specie di voucher o detrazione fiscale che stando sempre alle regole della situazione reddituale delle famiglie, permetterà di avere uno sconto fino a 500 euro per gli alberghi e per i vari servizi di turismo.

Stando a quanto riportato dalla bozza di Decreto, dovrebbe essere un bonus riservato a famiglie con un ISEE non superiore ai 35 mila euro, nello specifico: 150 euro per nuclei composti da 1 sola, 300 euro per nuclei di due persone, 500 euro per nuclei di 4 o più persone e si potrà ricevere un solo bonus per nucleo famigliare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: BONUS SANIFICAZIONE, A QUANTO AMMONTA?

Ma non è ancora tutto, sempre da quanto si evince dalla bozza di Decreto, questo bonus si potrà utilizzare dal 1 luglio fino al 31 dicembre 2020, al 90% come sconto sul costo della vacanza e 10% come detrazione fiscale.

Il nome di questo nuovo decreto di maggio si chiamerà Rilancio ed è predisposto proprio per aiutare il nostro turismo visto che quest’anno darà comunque in calo anche per la mancata presenza di turisti stranieri. Infine il governo sta pensando anche a degli aiuti alle imprese turistiche come alberghi, agenzie di viaggio.