Non vede la padrona da due mesi, le lacrime del cane commuovono tutti

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La gioa incontenibile del cane che rivede la sua padrone dopo due mesi di lontananza. L’incontro che ha commosso il web tra saltelli e coccole.

Cane e padrona (fonte Youtube)
Cane e padrona (fonte Youtube)

Niente di più vero: il cane è proprio il migliore amico dell’uomo. Un’affermazione che trova una prova concreta su un video caricato da una ragazza su Tik Tok.

In questo è ripreso l’incontro dopo due mesi tra lei e la sua cagnolina che appena la vede le corre intorno tra feste, saltelli e coccole.

Le immagini hanno fatto il giro del web, commovendo gran parte degli utenti che lo hanno visto. Numerose sono state le condivisioni accompagnate da grandi frasi sull’amicizia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – A TERNI NASCE HULK, IL CANE DAL MANTO VERDE: UNA STORIA INCREDIBILE

Il cane rivede la proprietaria dopo due mesi di lontananza, che gioia incredibile

Cane e padrona (fonte Youtube)
Cane e padrona (fonte Youtube)

A condividere il video su Tik Tok è stata la stessa padrona che ha affiancato una breve, ma alquanto efficace didascalia:

“Finamente sono potuta tornare a prenderla”

Infatti le immagini condivise parlano da sole: la gioia di vedersi è espressa sia dalla cagnolina che non riesce a trattenere la propria felicità saltellando e cercando le coccole della sua padrona sia da parte di quest’ultima che non vedeva l’ora di abbracciarla.

La quarantena, purtroppo, non ci ha diviso solo dai nostri affetti umani ma anche da quelli animali che forse non capendo appieno la situazione hanno sofferto più di tutti.

Infatti in questi mesi i possessori di cani sono stati costretti a fare delle brevi passeggiate sotto casa, giusto per far prendere un pò d’aria al proprio amico a quattro zampe. Un grande cambiamento per coloro che erano abituati a portarli al parco a giocare e correre, magari in compagnia di qualche altro cane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – IL CANE PIANGE DAVANTI ALLA LAPIDE: “VA A TROVARLO OGNI GIORNO”

Però adesso grazie alla Fase 2 questa piccola normalità si è potuta riprendere e gli animali sono liberi di correre per i parchi e giocare tra di loro. Insomma un piccolo breve passo verso quello che abbiamo lasciato prima che scoppiasse la pandemia