Gli scarti della frutta possono diventare un toccasana per i tuoi capelli

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Di solito quando mangiamo la frutta gli scarti finiscono nel contenitore dell’umido, ma spesso non conosciamo i tanti riutilizzi: ecco come possono diventare un toccasana per i capelli

Gli scarti della frutta possono diventare un toccasana per i tuoi capelli
Frutta, Fonte foto: Pixabay

Molto spesso gli scarti della frutta che mangiamo finiscono nel cestino dell’umido, ma non conosciamo i tantissimi benefici che queste possono avere sui di noi: ecco come le bucce possono diventare un vero toccasana per i nostri capelli. 

Tra le tantissime ricette che possiamo preparare vi è quella dello scrub per il viso a base di bucce di arancia e melograno. Questi frutti, infatti, sono ricchi di vitamina C ed essa è davvero un toccasana per la nostra pelle.

Le bucce delle patate, invece, sono utilissime per lenire i rossori dati dalle scottature solari e non solo. Inoltre per i nostri capelli l’acqua della cottura delle castagne renderà i nostri capelli più luminosi e la nostra chioma si riempirà di riflessi naturali.

Per questa pratica, però, bisogna fare attenzione perché è possibile utilizzare questo metodo soltanto se la nostra chioma è di colore rosso perché altrimenti ci ritroveremo con riflessi di color arancione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> QUANDO I FONDI DEL CAFFÈ DIVENTANO UN TOCCASANA PER LA TUA PELLE

Gli scarti della frutta possono essere riutilizzati: ecco tanti metodi per non sprecare

Gli scarti della frutta possono diventare un toccasana per i tuoi capelli
Frutta, Fonte foto: Pixabay

Gli scarti della frutta possono diventare dunque una vera risorsa per la cura della nostra pelle e dei nostri capelli quindi è molto importanti non buttarli via.

Le bucce del limone oltre ad essere molto utili per rafforzare le nostre unghie possono essere anche utilizzate per pulire i diversi erogatori di acqua. Inoltre con queste bucce possiamo anche sgrassare i piatti mettendo la buccia in acqua calda insieme agli utensili da lavare.

Anche le bucce delle mele possono essere davvero utili, infatti, se passate su le diverse stoviglie della nostra cucina esse splenderanno come se fossero appena state acquistate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> COME PRENDERE IL SOLE ANCHE SE SEI IN CASA: ECCO ALCUNI CONSIGLI PRATICI

Le bucce degli agrumi, arance, limoni e mandarini, possono essere anche utilizzati per profumare gli ambienti. Per far si che questi scarti abbiano una nuova vita basterà farli essiccare ed in seguito metterli in qualche sacchetto traspirante.