Antonella Clerici malinconica ma speranzosa: “dal buio alla luce”

In una lunga intervista al settimanale Gente, Antonella Clerici si confessa e parla a cuore aperto: dai timori del coronavirus a come passerà la Pasqua in famiglia

Antonella ClericiLa nota conduttrice Antonella Clerici, una donna molto amata dai suoi fan, dopo che per anni è entrata nelle cucine delle famiglie italiane, si è raccontata alle pagine della rivista settimanale Gente.

Antonella ha parlato del drammatico momento che sta vivendo l’Italia e tutti i cittadini che devono stare chiusi in casa in isolamento, ancora per molto tempo. In particolare, l’ex conduttrice de La Prova del Cuoco è rimasta colpita da due eventi.

“Di questa drammatica emergenza sanitaria ricorderò soprattutto due cose che mi hanno colpita in modo particolare: le bare trasportate dai camion militari a Bergamo e il Papa da solo per la benedizione urbi et orbi, in una Piazza San Pietro deserta, con il crocifisso sotto la pioggia”, ha detto. Sicuramente queste due tristi immagini sono segnanti e resteranno nella storia.

Per la Clerici, questo è un momento non certo facile, poiché avverte profondamente il disagio e il dramma che tutto il mondo sta vivendo: “È una fase lunga, complicata, di sofferenza, incognite e buio. C’è ancora paura, ma mi piace pensare che ci stiamo avvicinando alla luce”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Antonella Clerici svela il suo segreto:”Ecco la mia arma contro il Coronavirus”

Antonella Clerici e la figlia Maelle: Pasqua in famiglia, anche con Vittorio Garrone

Clerici e Garrone
Antonella e Vittorio (fonte foto: Instagram)

L’intervista ha toccato anche temi più lieti, come il rapporto con la figlia Maelle, avuta dalla precedente relazione con Eddy Martens. Di lei ha detto: “È brava a ritrarmi, ma è ancora più brava come apprendista cuoca! È precisa e concentrata, ha ereditato tutta la mia passione per la cucina, che è sempre al centro delle mie giornate e del mio mondo”.

E la giornata di Pasqua? Antonella la passerà in famiglia con la figlia e Vittorio Garrone, e come spiega: Saremo in cinque. Io, Vittorio, Maelle e due figli di Vittorio, Beatrice e Luca, perché Agnese si trova a Parigi, dove studia”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Antonella Clerici, la confessione su Garrone: “Quando saremo vecchi”

La conduttrice ha la fortuna di poter passare la festività tra le persone amate e per concludere, promette: Ci daremo da fare affinché sia una Pasqua nel segno della famiglia e nel senso più profondo dell’amore. Una Pasqua molto intima, insomma”.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news