Come depurarsi prima di Pasqua? Le idee per restare in forma

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Pasqua si avvicina e tutti noi stiamo sicuramente pensando ad una dieta per depurarci prima del grande giorno: ecco alcune idee per restare in forma

Come depurarsi prima di Pasqua? Ecco alcune idee per restare in forma
Succo d’arancia, Fonte foto: Pixabay

L’atteso giorno di Pasqua è ormai alla porte e tutti noi, soprattuto in questi lunghi giorni di quarantena, stiamo pensando a come depurarci e non ingrassare prima del grande giorno: ecco alcune idee per restare in forma.

Per arrivare al giorno di Pasqua e potersi concedere l’uovo di cioccolato, la colomba, la pastiera e vari salumi dobbiamo seguire per una settimana una dieta povera di grassi e limitare gli zuccheri.

Un altro consiglio che può davvero esserci utile è quello di bere, nel corso della settimana, diversi centrifugati e succhi di frutta fatti in casa e comunque bere molta acqua. Tra gli alimenti che dovremmo evitare vi sono i latticini, soprattutto quelli particolarmente grassi, e preferire lo yogurt oppure la ricotta in versione light.

Gli alimenti da preferire, invece, sono quelli a basso contenuto di grassi (carne bianca, pesce azzurro, cereali integrali, pasta e pane integrale).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> ALIMENTAZIONE E STRESS IN QUARANTENA: COSA MANGIARE PER RILASSARSI?

Come depurarsi prima di Pasqua? Eliminare i grassi e gli zuccheri il più possibile

Come depurarsi prima di Pasqua? Ecco alcune idee per restare in forma
Yogurt, Fonte foto: Pixabay

Con l’arrivo della Santa Pasqua tutti sentiamo l’esigenza di depurarci per arrivare al fatidico giorno in forma e pronti per una sana abbuffata. Tra i metodi, come già detto nel paragrafo precedente, vi è quello di eliminare il più possibile gli alimenti contenenti grosse quantità di grasso e zuccheri.

Inoltre è possibile anche consumare centrifugati e bere molta acqua per eliminare i liquidi in eccesso, le tossine e depurare l’organismo.

Un esempio di dieta depurativa ci viene consigliata dal sito ‘dimagrire.it’:

La colazione del primo giorno, infatti, può essere costituita da un tè al limone, fette biscottate con un po’ di miele e un caffè (preferibilmente amaro). A pranzo, invece, possiamo consumare circa 70 grammi di cous cous condito da verdure a piacere e olio extravergine d’oliva. Poi un’abbondante porzione di verdura e per finire due frutti a scelta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> ZUCCHERO BIANCO, COME SOSTITUIRLO? ALCUNE IDEE SEMPLICI ED ECONOMICHE

Lo spuntino pomeridiano può essere costituito da mandorle e uno yogurt magro. La cena, invece, deve essere molto leggera in quanto è il pasto che facciamo prima di andare a letto e può essere costituito da: circa 200 grammi di pesce (merluzzo oppure sogliola) condito con olio extravergine d’oliva, un’abbondante insalata ed infine un frutto.