Sale, come sostituirlo in cucina? Alcune idee semplici ed economiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:24

Il sale è tra gli ingredienti più utilizzati all’interno della nostra cucina, ma non bisogna abusarne: ecco alcune alternative semplici ed economiche

Sale, come sostituirlo in cucina? Alcune idee semplici ed economiche
Sale grosso, Fonte foto: Pixaabay

Tanti sono gli ingredienti che ogni giorno utilizziamo nella nostra cucina ma il sale è sicuramente quello più usato. Il nostro organismo, però, ne dovrebbe assumere soltanto 4 grammi al giorno: ecco alcune alternative semplici da trovare e davvero economiche.

Questo ingrediente è sicuramente indispensabile ma quello che più comunemente utilizziamo, soprattutto se in eccesso, col tempo può portare diversi problemi al nostro organismo e alla nostra salute (ipertensione e problemi all’apparato cardio-vascolare).

Tra gli ingredienti che possiamo utilizzare vi sono le spezie ad esempio in alimenti come broccoli e cavolfiore, oppure il sale nella versione integrale. Questa tipologia, infatti, subisce meno processi di raffinazione e al suo interno contiene diversi sali minerali essenti all’interno di quello bianco.

Un’altra alternativa semplice ed efficace è il pepe, infatti, grazie al suo gusto intenso e forte esso può sostituire il comune sale da cucina soprattutto in alcuni alimenti (piselli, fagioli, cavolfiore, verza e molto altro).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE: COSA METTERE NEL CARRELLO DELLA SPESA AD APRILE

Sostituire il sale da cucina è possibile: dalle spezie all’aceto di mele

Sale, come sostituirlo in cucina? Alcune idee semplici ed economiche
Pepe, spezie e altro, Fonte foto: Pixabay

Tra i tantissimi ingredienti che utilizziamo ogni giorno in cucina vi è il sale soprattutto quello bianco. Il nostro organismo, come detto nel paragrafo precedente, può tollerarne e trarne benefici soltanto se assunto con parsimonia e senza superare la dose giornaliera consigliata, circa 4 grammi.

Vi sono però alcuni alimenti, dai più semplici e reperibili ai più costosi e difficilmente acquistabili, che possono tranquillamente sostituire il sale bianco.

Tra questi vi è l’aceto di mele che, come sicuramente saprà chi lo utilizza, esalta il sapore dei vari alimenti senza coprirne il sapore. Questo ingrediente può essere utilizzato su diversi alimenti ad esempio sull’insalata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> CARCIOFI, BUONI E SALUTARI: ECCO ALCUNE RICETTE DA FARE IN QUARANTENA

Meno utilizzata è la salsa di soia, ma anche questa può essere un ottimo sostituto. Inoltre, grazie alle sue tante e diverse proprietà, velocizza il metabolismo ed è un grande aiuto per la digestione.