Presidente della Sardegna in diretta: “I cittadini sono rispettosi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:08

Presidente della Sardegna Christian Solinas si collega con Pomeriggio Cinque in diretta per parlare della situazione della regione con la padrona di casa.

Presidente della Sardegna
foto facebook Presidente della Sardegna

Prosegue la diretta di Canale Cinque con Pomeriggio Cinque condotto come sempre da Barbara D’Urso, ancora oggi ci si occupa degli aggiornamenti che riguardano l’emergenza del Coronavirus. In collegamento il Presidente della Regione Sardegna Christian Solinas.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: SINDACO DI POZZUOLI: “SONO INDIGNATO”

Presidente della Sardegna: “I cittadini sono rispettosi”

Presidente della Sardegna parla in collegamento con Barbara D’Urso, l’argomento come sempre è quello che riguarda gli aggiornamenti della sua regione e il Coronavirus. 

“La situazione in Sardegna ha un picco nella parte settentrionale dell’Isola, Sassari è al centro di una diffusione dell’epidemia più marcata rispetto al resto dell’isola. Abbiamo cercato di mettere un limite per il virus fin da subito: abbiamo chiuso porti e aeroporti, visto che l’unico strumento che abbiamo al momento è  quello di limitare la circolazione della persone. In Sardegna sono circa 800 i contagiati, tantissimi anche se sono molti meno rispetto la Lombardia” ammette il Presidente.

E ancora: “I cittadini sono rispettosi, stanno rispettando le ordinanze fatte e chiedo ancora un sacrificio per non vanificare i risultati ottenuti fino ad ora, abbiamo però bisogno ancora di qualche settimane per vincere questa battaglia e tutti dobbiamo stare a casa anche limitando le uscite per andare a fare la spesa e per il lavoro” queste sono state le parole del Presidente della Regione in diretta a Pomeriggio Cinque sempre in collegamento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: AMICI 2020, CHI SARA’ IL VINCITORE?

In collegamento con la ragazza che non riesce vedere la madre

Ma non è ancora tutto, l’argomento si è anche concentrato sul racconto di una ragazza che da molte settimane non riusciva a parlare con la madre ricoverata in una casa di cura in Sardegna e positiva al Coronavirus.

Ad oggi però, dopo un mese, è lei stessa ad ammettere di essere riuscita da qualche giorno a parlare tramite video chiamata con il genitore che è ancora in quarantena all’interno della struttura: “Barbara ti aggiorno, è cambiato qualcosa e sono contenta”.