Bonus 600 euro Inps, Pin semplificato: cos’è e come richiederlo

A partire dal 1 aprile 2020 è possibile inoltrare la richiesta del Bonus 600 euro Inps per famiglie e varie categorie di lavoratori. Per farlo è necessario il Pin semplificato. Di cosa si tratta? Cosa bisogna fare per richiederlo?

Bonus 600 euro Inps
Logo Inps (Fonte Instagram -inps)

L’attesa è finita. Chi è in possesso di tutti i requisiti può richiedere i vari bonus previsti dal Decreto Cura Italia per far fronte allo scompenso economico derivante dall’emergenza coronavirus. Tra i più attesi in tal senso, c’è senz’altro quello per i lavoratori autonomi e partite Iva, che al pari degli altri sarà di 600 euro. Sono diverse le categorie che possono beneficiare di questo sussidio, che dovranno presentare la domanda in via telematica seguendo le istruzioni riportate sul sito dell’Inps.

Per poter ultimare la procedura è però necessario il Pin dispositivo rilasciato dall’Inps. In alternativa possono andar bene anche SPID (sistema pubblico di identità digitale), Carta d’Identità Elettronica 3.0 o Carta Nazionale dei Servizi. Per chi fosse sprovvisto di queste credenziali è possibile richiedere il Pin semplificato Inps. Con questo speciale Pin è inoltre possibile fare anche la richiesta del Bonus Baby Sitter 2020, strumento di tutela per le famiglie che hanno a carico più figli.  L’alternativa è il contact center integrato raggiungibile al numero verde 803164 (da linea fissa) o allo 06 164164 da rete mobile (il costo della chiamata varia in base al proprio gestore). Naturalmente anche in questo caso bisogna avere uno dei sopracitati strumenti per poter concludere la pratica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> BONUS PARTITA IVA 2020, AGENTI DI COMMERCIO SONO ESCLUSI? 

Bonus 600 euro Inps, Pin semplificato: cos’è?

Bonus 600 euro Inps
Inps (fonte foto: Facebook)

Ma cos’è nello specifico il Pin semplificato? Non è altro che un codice di sicurezza personale Inps, attraverso cui è possibile accedere al sito ufficiale dell’Istituto Nazionale di previdenza sociale per poter espletare le pratiche di richiesta del Bonus di 600 euro previsto dal Decreto Cura Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> CORONAVIRUS, BONUS PARTITE IVA REQUISITI: COME RICHIEDERLO? A CHI SPETTA? 

Bonus 600 euro Inps, Pin semplificato: come richiederlo

Ottenerlo è molto semplice e i canali sono sempre i medesimi, ovvero il portale dell’Inps e il contact center dedicato. Nel primo caso, la procedura inizia con l’inserimento del proprio codice fiscale e dei propri dati anagrafici. Successivamente bisogna indicare un numero di cellulare o un indirizzo email valido su cui ricevere il Pin. Questo in combinazione con il c.f può essere usato per accedere alla domanda di presentazione del bonus.

Per quanto concerne invece la possibilità telefonica, i numeri sono i medesimi riportati sopra (803164 da fisso e 06 164164 da rete mobile). Anche in questa circostanza verranno richiesti codice fiscale e dati personali. Qualora non si riceva la prima parte del Pin semplificato (composto da 8 cifre) entro 12 ore è bene richiamare il call center per capire che tipo di problematica sia insorta. Una volta ottenute le proprie credenziali, non rimane che richiedere i bonus a cui si ha diritto a partire dal 1 aprile 2020.