Costanza Caracciolo vince la paura: il parto da sola senza Vieri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:14

La bellissima Costanza Caracciolo racconta su Instagram la paura, ma anche la bellezza del suo parto, nonostante fosse sola e lontana da Bobo Vieri: parole emozionanti

Costanza Caracciolo vince la paura: il parto da sola senza Vieri
Costanza Caracciolo (fonte foto: Instagram, costy_caracciolo)

Nonostante questi siano giorno di paura, tristezza e incertezza a causa del Coronavirus e della quarantena, la vita in qualche modo continua a scorrere e non mancano i lieti eventi: è il caso di Costanza Caracciolo, che dopo aver dato alla luce Isabel, racconta del parto su Instagram da sola, lontana da Bobo Vieri.

L’ex velina infatti condivide con tutti i suoi tantissimi fan che la amano e la seguono, i momenti di paura ma anche di grande bellezza che ha vissuto, arrivati insieme alla sua secondogenita.

Nel medesimo post ha ringraziato la staff medico di grandi professionisti che si è preso cura di lei, senza dimenticare di ricordare a tutti il grande amore che prova per l’ex calciatore.

Quest’ultimo, unitosi in gran segreto e lontano dai riflettori alla Caracciolo, su Instagram ha dato l’annuncio della splendida notizia postando un fiocco rosa e svelando il nome della piccola, Isabel appunto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> DILETTA LEOTTA SPIAZZA TUTTI: LA NUOVA PASSIONE DELL’INVIATA PIACE

Costanza Caracciolo, su Instagram spiega del suo parto avvenuta da sola, senza Vieri: “È stato bellissimo”

Costanza Caracciolo vince la paura: il parto da sola senza Vieri
Costanza Caracciolo e Christian Vieri (fonte foto: Instagram, costy_caracciolo)

Un bellissimo post su Instagram, quello pubblicato dall’ex velina Costanza Caracciolo, che racconta dunque a tutti i suoi fan del lietissimo evento, cioè la nascita di Isabel, e del parto che nonostante fosse sola, lontana da Vieri, è andato davvero bene.

“Nessuno mai avrebbe creduto – spiega Costanza – che avremmo affrontato un momento così importante da sole, senza il tuo papà, senza la famiglia e gli amici, ma devo dire che ce la siamo cavata davvero bene.”

La Caracciolo scrive delle strade vuote, del silenzio assordante e del suo timore nel dover affrontare tutto da sola, una situazione surreale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> ELETTRA LAMBORGHINI COME NON L’AVETE MAI VISTA: LA DIFFERENZA È INCREDIBILE

Ma poi aggiunge: “Invece è stato un parto magnifico a suon di musica, con un team quasi tutto al femminile ed è andata benissimissimo”.

Parole dolci, come quelle per i ringraziamenti toccanti che non sono mancati ai medici, ma anche ai suoi affetti cari che, pur non essendo presenti, le hanno fatto sentire la loro vicinanza.