Coronavirus: la forza della vita in una tenerissima foto dal Niguarda

L’abbiamo sentito ogni giorno “andrà tutto bene” e ogni giorno la ripetiamo a noi stessi per esorcizzare la paura. Poi arriva la foto che diventa virale

coronavirus
Andrà tutto bene (foto Instagram)

Ogni giorno come fosse un mantra, ripetiamo a noi stessi che andrà tutto bene. E mentre i numeri dell’emergenza Coronavirus continuano a generare ansia e timori, il capo del Dipartimento della Protezione Civile cerca di rassicurare: “Mancano alcuni dati, ma la diminuzione c’è. Le vittime sono 349 19 in meno rispetto a ieri. Crescono i guariti: 414 in più di ieri” queste le parole di Angelo Borrelli.

Che il virus possa di fatto mantenersi anche per qualche mese è possibile, ma nessuno ha dati inconfutabili per dire fino a quando”, ha detto il presidente del Consiglio superiore di sanità, Franco Locatelli, in merito allo studio inglese che prevede che il coronavirus duri almeno un anno.

Gli italiani si mostrano sempre più uniti e solidali rispondendo in massa alle richieste di aiuto che arrivano dalla Croce Rossa o dagli ospedali, tanto da far registrare donazioni di sangue da record.

Poi sulla pagina Instagram dell’ospedale Niguarda, spunta la foto della speranza, della forza della vita nonostante tutto. E il post riceve moltissimi commenti, viene notato dal quotidiano La Repubblica che lo mette in prima pagina e la tenerissima foto diventa subito virale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – ALBANO, LE PAROLE DA ESEMPIO PER TUTTI: POI FA UNA PROMESSA

Accanto al post si legge: Più forte di tutto c’è la vita! ❤️ Benvenuti a tutti i bimbi che stanno nascendo in questi giorni difficili… siete la prova che la vita #nonsiferma

Un messaggio che invita a guardare con forza e positività il futuro che ci attende perchè tutto andrà bene e non finiremo mai di ripeterlo, almeno finchè non riusciremo davvero a vedere la luce in fondo al tunnel.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – CORONAVIRUS, EROS RAMAZZOTTI: L’ORGOGLIO DI ESSERE ITALIANO – VIDEO

Il governo sta mettendo in atto una serie di misure economiche che prevedono lo stanziamento di 350 miliardi necessari per fronteggiare l’emergenza Covid-19. Nei prossimi giorni atteso il Decreto Aprile con tutte le ultime decisioni governative anche in merito alle chiusure scolastiche.