Twitter: Elliot starebbe pensando di mandare a casa il co-fondatore

Uno dei co-fondatori di Twitter, potrebbe abbandonare presto la nave. Jack Dorsey rischia sul serio per la sua posizione, e non da oggi

Twitter: Elliot starebbe pensando di mandare a casa il co-fondatore
Jack Dorsey (Fonte foto: enricodellolio.net)

La posizione di uno dei co-fondatori di Twitter, l’imprenditore ed informatico Jack Dorsey, è ora, davvero in pericolo. Il fondo Elliot Management infatti, ha da poco ufficializzato l’acquisizione di circa un miliardo di azioni dell’azienda “del canarino”.

Secondo i più importanti media degli Stati Uniti, lo stesso fondo, dopo aver già nominato quattro nuovi consiglieri, starebbe pensando ad un cambio al capo della società, sostituendo il ceo e co-fondatore dell’azienda, Jack Dorsey appunto, con un nuovo manager che possa lavorare full time soltanto per Twitter stesso.

LEGGI ANCHE: MESSENGER CAMBIA: FACEBOOK RENDE LA CHAT MOLTO PIÙ RAPIDA E PULITA

LEGGI ANCHE: CORONAVIRUS FAKE NEWS: LA CINA SI AVVALE DI TWITTER PER SCOVARLE

Twitter, previsti cambi ai vertici: Dorsey potrebbe salutare

Twitter: Elliot starebbe pensando di mandare a casa il co-fondatore
Paul Singer, fondatore della Elliot Management (Fonte foto: ilfoglio.it)

Jack Dorsey, uno dei co-fondatori di Twitter, potrebbe presto salutare la sua creatura. Dorsey, è nato a Saint Luis nel 1979, ma da parte della madre, ha origini italiane. In passato, aiutato dal suo bell’aspetto, ha lavorato anche come modello, ma poi ha preferito il mondo dell’informatica che gli ha dato ampiamente più successo. Oltre ad essere un nome importante per Twitter infatti, Dorsey è anche creatore di Fleetic, nonché fondatore ed amministratore delegato della Square, Inc., azienda statunitense che gestisce un sistema di pagamento tramite cellulare.

Gli investitori però, almeno quelli di Twitter, già seccati dallo scarso rendimento del social nell’ultimo anno, non lo vedevano di buon occhio e potrebbero appoggiare la decisione di chiedergli di farsi da parte. Ciò è dovuto anche al carattere ed alle dichiarazioni di Dorsey stesso. L’imprenditore infatti, ha annunciato nello scorso novembre, la sua intenzione di andare a vivere in Africa per un po’, dai 3 ai 6 mesi. Di certo non la cosa più saggia da dire in un momento di difficoltà per il mercato. Intanto, una saggia richiesta, è stata fatta proprio dai vertici di Twitter. L’azienda del social ha infatti, vista l’emergenza Coronavirus, invitato i propri dipendenti a lavorare da casa, qualora volessero.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo