Diabete di tipo 2 e unghie: ecco come accorgersi della malattia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:17

Il diabete di tipo 2 da problemi a molte persone, ma secondo gli esperti le unghie possono essere un buon indicatore per una diagnosi: ecco com’è possibile

Diabete di tipo 2 e unghie: ecco come accorgersi della malattia
Mano, Fonte foto: Pixabay

Tante sono le persone che soffrono di diabete di tipo 2 e purtroppo tantissimi sono i sintomi che questa malattia porta con sé tra cui perdita di peso, sete e/o fame eccessiva. Tra gli indizi per scovare la malattia, secondo un ente benefica inglese, vi sono le unghie: ecco come.

La malattia in questione comporta un livello alto di zuccheri nel sangue, maggiormente il diabete di tipo 2 si palesa con l’età avanzata.

Ovviamente vi sono alcune categorie della popolazione che possono essere tra le più colpite. Tra la categorie ritroviamo le persone che fanno poca attività, quelli con peso corporeo in eccesso e quelli che riscontrano altri casi in famiglia.

Secondo l’ente benefica prima citata, uno dei segnali più importanti per il riscontro della malattia è l’alterazione delle unghie. Spesso, questa malattia viene diagnosticata al paziente quando è in uno stato già avanzato e i sintomi (vista offuscata, eccesso di sete e/o fame ecc) sono già presenti.

LEGGI ANCHE –> IGIENE, LAVARE A TEMPERATURA ALTA ELIMINA DAVVERO I BATTERI? LO STUDIO

LEGGI ANCHE –> COLESTEROLO ALTO, TRA I CIBI CONSIGLIATI SPUNTA UN ALLEATO: UN FRUTTO

Diabete di tipo 2: come riconoscere la malattia dall’aspetto delle unghie

Diabete di tipo 2 e unghie: ecco come accorgersi della malattia
Mano, Fonte foto: Pixabay

Il diabete di tipo 2 è dunque una malattia che dà problemi a tantissime persone e spesso si viene al corrente del problema quando i sintomi si fanno sentire ed invalidano la quotidianità della persona che ne è affetta.

Come detto nel paragrafo precedente, le unghie possono essere un ottimo campanello dall’allarme per mettere in evidenza il problema con largo anticipo: ecco com’è possibile.

Alcuni cambiamenti dello spessore, colore, forma e consistenza dell’unghia possono essere indicatori di alcune malattie tra cui il diabete di tipo 2. Secondo la ricerca dell’organizzazione benefica del Regno Unito, infatti, alcuni cambiamenti delle unghie non vanno sottovalutati perché indicatori della salute umana.

Anche le cosiddette linee di Beau, righe profondi e non sull’unghia, possono essere indicatori di malattie. Il problema, secondo alcune ricerche, è da ricercare in traumi oppure in alcune malattie come il diabete.