Meteo Italia: in arrivo la tempesta di nome Ciara

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:12

Ciara, sta mettendo in disordine mezza Europa, disagi in Francia e Germania, presto interesserà anche l’Italia con i suoi forti venti

Meteo Italia: in arrivo la tempesta di nome Ciara
Gli effetti di Ciara in Gran Bretagna (Fonte foto: ilfattoquotidiano.it)

C’è ancora da aspettare per quella che viene annunciata come l’estate più calda del secolo. Intanto, a preoccupare l’Europa, è qualcosa che proprio di caldo, non ha nulla, la tempesta Ciara.

Dopo aver creato disagi in Gran Bretagna, Francia, Olanda, Germania, il ciclone potrebbe abbattersi anche su alcune regioni italiane. Tanti, i voli già cancellati a causa dei forti venti, da Parigi, alle città tedesche di Colonia e Dusseldorf, fino alla tratta di treni ad alta velocità, Amsterdam-Berlino.

LEGGI ANCHE: BRASILE, IMMAGINI INCREDIBILI: “È LA MANO DI DIO” – FOTO

LEGGI ANCHE: OSCAR 2020: TUTTI I VINCITORI E I PREMI ASSEGNATI NELLA NOTTE

Ciara arriva anche in Italia, le regioni interessate

Meteo Italia: in arrivo la tempesta di nome Ciara
L’aeroporto di Dusseldorf (Fonte foto: meetingselect.com)

Ciara, si dirige verso Ovest e sta già interessando l’isola italiana della Sardegna, ma presto, colpirà anche altri territori della penisola. Raffiche di tormenta, sono previste già per la prossima notte e la giornata di domani, in altre tre regioni, oltre che sulle isole. A dover prestare attenzione al fenomeno, saranno infatti l’Abruzzo, il Molise e le Marche. Da dire comunque, che secondo le previsioni, l’Italia non riceverà lo stesso ‘trattamento’ di altre nazioni, dalla tempesta, anche grazie alla copertura delle Alpi. Per quanto riguarda il Sud del Paese invece, le previsioni portano verso una leggera nuvolosità e venti poco intensi, per le prossime ore.

I disagi maggiori, come già spiegato, vengono invece vissuti in queste ore, da Gran Bretagna, Francia e Germania. In quest’ultima nazione, si registrano anche feriti di cui ben tre sarebbero gravi. Fortissimi, i venti registrati sia in Galles che in Irlanda, mentre in Olanda, ben 240 voli hanno visto per ora l’annullamento, con partenza dallo Schiphol di Amsterdam. In Francia, sarebbero ad oggi ben 42 i dipartimenti, sotto allerta arancione, con oltre 130.000 case che sarbbero restate prive di energia elettrica con i forti venti che hanno provocato la caduta di alberi, che a loro volta avrebbero danneggiato le linee elettriche. 50, i voli annullati per adesso, al Charles De Gaulle.