Cani: come proteggono i bambini quando sono in pericolo VIDEO

Il rapporto speciale che intercorre tra i cani e bambini è sempre più palese. Un legame che fa spinge gli amici a quattro zampe a fare qualsiasi cosa per i loro padroncini

Cani e bambini
Cani e bambini (Fonte Pixabay)

Il cane è per antonomasia l’animale domestico preferito dalle famiglie italiane e mondiali. Riescono a trasmettere quell’affetto e quella dolcezza che nel mondo umano è merce sempre più rara e sconosciuta.

Nel monologo finale del celebre film “Io e Marley” il protagonista Owen Wilson nel ruolo di John Grogan scandisce una frase che fa capire tutta l’essenza dell’amore che c’è tra l’uomo e il cane: “Se gli dai il tuo cuore, lui ti darà il suo”. Nulla di più vero, l’essenza di quanto siano speciali per noi questi animali, che quotidianamente ci fanno sentire speciali. Un esempio in tal senso è quello che fanno con i bambini, con cui entrano in una simbiosi unica.

LEGGI ANCHE -> CANE VEGLIA SUL CORPO DEL PADRONE PER GIORNI: MA LA NOTIZIA è DRAMMATICA 

LEGGI ANCHE -> CANE “ASSUNTO” DA UN’AGENZIA FUNEBRE: CHE COMPITO SVOLGERà?

Cani proteggono bambini nel momento del pericolo. Il Video vi emozionerà

Nel video sovrastante si vedono in particolar modo due frame. Il primo riguarda la “gelosia” che i cani nutrono nei confronti dei loro padroni più piccoli. Dunque quando i grandi si avvicinano a loro sono guai. Si frappongono fra loro quasi a voler dire “non toccarlo, lui o lei appartengono a me”. L’altro caso è quando l’animale avverte un pericolo incombente per il bambino. In queste situazioni i cani si scagliano contro chiunque si azzardi a fare qualcosa nei confronti dei “loro piccoli”.

Naturalmente la maggior parte dei sketch montati nel video sono delle messe in scena. Chi li ha postati ha il chiaro intento di sottolineare l’aspetto materno/paterno del proprio amico a quattro zampe. I bimbi per loro sono come dei cuccioli da difendere e soprattutto dei compagni di gioco. Inoltre visto l’alto livello empatico che possiedono, percepiscono l’amore che i genitori hanno per i propri figli e in virtù del legame speciale con la loro famiglia, tendono ad emularli e ad essere premurosi nei confronti dei più piccoli. Emozionante è dir poco. Di fronte alla sensibilità canina non bisogna fare alto che alzare le mani.