Carnevale tra storia e tradizioni: ecco le date del 2020

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il Carnevale è tra le feste più amate dai bambini per i suoi colori e le sue maschere: ma quali sono le origini dell’evento? Ecco alcune informazioni e le date del 2020

Carnevale tra storia e tradizioni: ecco le date del 2020Carnevale tra storia e tradizioni: ecco le date del 2020
Maschera colorata, Fonte: Pixabay (https://pixabay.com/it/photos/maschera-carnevale-coriandoli-1155808/)

Il Carnevale è una delle feste più amate da bambini, e non solo, durate questi giorni è possibile vestirsi del personaggio che più amiamo e fare scherzi divertenti ai nostri più cari amici.

Molti non sanno, però, che questa festa ha radici molto profonde e che la tradizione arriva da lontano: ecco alcune informazioni e quando festeggiare nel 2020.

Il significato della parola in se è ‘eliminare la carne’, infatti, il la festività cade proprio durante il periodo di Quaresima dove, di solito, i credenti cattolici non consumano la carne.

Anche se oggi questa festa fa riferimento alle tradizioni cattoliche, in realtà, non è proprio così. Le varie feste che in questi giorni hanno luogo sono molto simili a quelle che avvenivano nei santuari romani.

Tanto tempo fa, inoltre, questa festività permetteva, per un piccolo periodo, di rovesciare le gerarchie sociali. Il tutto in nome dello scherzo.

LEGGI ANCHE –> SAN VALENTINO: ECCO ALCUNE IDEE PER LASCIARLA SENZA PAROLE

Carnevale tra storia e tradizioni: le date, i dolci e le abitudini

Carnevale tra storia e tradizioni: ecco le date del 2020
Coriandoli, Fonte: Pixabay (https://pixabay.com/it/photos/streamer-carnevale-partito-colorato-3099605/)

Il Carnevale sta arrivando e con esso tutte le tradizioni, gli scherzi e il cibo tipico di questo periodo. Molti non conoscono le tradizioni di questa antichissima festività e si limitano a festeggiarla con maschere e coriandolo. In realtà, come spiegato nel paragrafo precedente, il Carnevale ha radici e usanze antichissime.

In Italia, secondo alune fonti, quest’evento veniva festeggiato già tra il Quattrocento e il Cinquecento, infatti, vi sono alcune testimonianze dell’usanza in diverse città del Bel Paese. A Venezia, dove ogni anno il Carnevale locale fa parlare tutti i giornali, risale al Settecento.

Quest’anno la festa comincerà il 9 febbraio, domenica di Settuagesima, e terminerà il 25 febbraio, martedì Grasso.

Come tutti sapranno, per la religione cattolica il periodo appena citato precede la Quaresima. Nei giorni di Quaresima i cristiani si dedicano alla riflessione e alla preghiera in attesa della Pasqua.

LEGGI ANCHE –> SAN VALENTINO: LEGGENDA E STORIA DEL GIORNO DEGLI INNAMORATI

Tantissimi sono gli eventi che si organizzano in questo periodo, infatti, ogni città organizza sfilate, carri e feste in maschera.