Prodotto ritirato, nota del Ministero della Salute per allarme contaminazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:58

È stato pubblicato oggi sul sito del Ministero della Salute, un richiamo dal mercato per questo prodotto dannoso e a cui fare attenzione quando si fa la spesa uova richiamo ritiro prodoto

Il Ministero della Salute, con un avviso sul sito, ha informato i cittadini di aver ritirato alcuni lotti di uova fresche da allevamento all’aperto perché vi era un rischio microbiologico al loro interno.

Secondo quanto scritto sull’avviso il produttore dell’alimento incriminato è l’Azienda Agricola Oliviero Claudio con sede a Monasterolo di Savigliano, precisamente in provincia di Cuneo in via Rigrasso 9.

LEGGI ANCHE–> Richiamo prodotti alimentari, allerta surgelati, rischio ritiro

I lotti ritirati hanno il marchio ‘Galantuomo’ e sono cinque: 1A130120, 1A140120, 2A130120, 2C130120 e 2C140120. Le uovo sono vendute in confezioni oppure sfuse e hanno le seguenti scadenze: 08/11/18, 12/11/18, 15/11/18 e 19/11/2018.

Oltre a quelli appena citati, altri tre lotti sono stati ritirati: 151118/3, 171118/3 e 191118/3 del marchio OLIVERO CLAUDIO. Le uova in questione sono vendute in tris da quattro uova e in oppure in confezioni da sei. La scadenza dell’alimento in questione è dai 28 giorni.

LEGGI ANCHE–> Richiami alimentari: allarme contaminazione per questo tipo di dolce

Richiami alimentari, allarme contaminazione uova: riportare il prodotto al negozio

Richiami alimentari: allarme contaminazione per questa marca di uova
Uova contaminate, Fonte: salute.gov.it (screenshot – http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_PubblicazioneRichiami_725_azione_itemAzione0_files_itemFiles0_fileAzione.pdf)

Il Ministero della Salute ha dunque deciso di diramare un avviso di ritiro per un noto marchio di uova prodotto all’interno dello stabilimento dell’Azienda Agricola Oliviero Claudio con sede a Monasterolo di Savigliano, precisamente in provincia di Cuneo in via Rigrasso 9.

I lotti delle uova in questione ritirati, al loro interno contengono rischio microbiologico ovvero con all’intero sostanze di origine biologica potenzialmente dannose per la salute umana e non solo.

Dopo l’avviso del Ministero, Giovanni D’Agata (presidente dello Sportello dei Diritti) ha deciso di allertare i cittadini a non consumare i lotti in questione e, se acquistati in precedenza, riportare il prodotto alimentare al supermercato oppure al rivenditore per essere rimborsati.

LEGGI ANCHE–> Ikea lancia l’allarme: “non usate questo bicchiere”, ritirato dal commercio

Di seguito la lista dei lotti: 1A130120, 1A140120, 2A130120, 2C130120 e 2C140120;     151118/3, 171118/3 e 191118/3.

Richiami alimentari: allarme contaminazione per questa marca di uova
Uova contaminate, Fonte: salute.gov.it (screenshot – http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_PubblicazioneRichiami_725_azione_itemAzione0_files_itemFiles0_fileAzione.pdf)