Incendi Australia: immagini shock riprese da un aereo. VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:32

Incendi Australia sempre più spaventosi. Il video girato da un aereo testimonia le difficoltà di intervento a causa delle potenti fiamme

Incendi Australia
Incendi Australia

La situazione in Australia è sempre più preoccupante. Ormai da mesi la terra dei canguri è falcidiata da continui incendi, che hanno mandato in cenere oltre 7 milioni di ettari di boschi e hanno portato alla morte di 25 persone e di più di 1 miliardo di animali.

A provocare questi fenomeni brutali è stato un mix letale tra uomo e natura. Sono infatti state arrestate circa 180 persone sospettate di aver appiccato gli incendi e l’aspetto grave è che fra questi figurano addirittura 40 minorenni. Il resto lo hanno fatto il caldo e le siccità che da quelle parti (anche a causa degli ormai noti cambiamenti climatici), sono dei fattori deleteri.

Leggi anche -> Incendi Australia: gli animali morti sono oltre un miliardo VIDEO

Incendi Australia: il tragico video girato dall’aereo

Incendi Australia
Foto scattata pochi giorni fa in Australia (Fonte foto: Getty Images)

A tal proposito dal Down Under ci giunge una testimonianza piuttosto eloquente di quanto sta accadendo. Nel filmato girato da Royal Australian Force si vede chiaramente come la folta scia di fumo impedisca ad alcuni voli C27J E C130J di raggiungere Mallacoota e Merimbula.

Ormai da diverse settimane gli stati di Victoria e del Nuovo Galles del Sud sono state dichiarate aree disastrate. Gli abitanti vivono con la paura che nuovi fenomeni possano verificarsi e fare ulteriori danni.

Fortunatamente in alcune aree è giunta la pioggia a mettere fine allo strazio. Temporali e tempeste di fulmini si sono abbattuti soprattutto sulla costa a sud di Sydney. Il tutto è stato probabilmente favorito dai fumi dei roghi che hanno permesso la formazione di cumulonembi con improvvisi nubifragi.

Al momento però il quadro rimane drammatico. Una catastrofe naturale senza precedenti che sta mettendo a rischio diverse specie (su tutti i koala) oltre che la popolazione australiana, che si concentra principalmente nelle due regioni più colpite. In attesa di ulteriori novità, l’auspicio è che l’uomo non continui a perpetrare queste meschine azioni.

Leggi anche -> Cane eroe in Australia: affronta le fiamme per salvare il suo gregge- VIDEO