Valentina e il cancro a 19 anni, il gesto della sua famiglia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:34

A Valentina è stato diagnosticato un cancro al cervello molto aggressivo. Per finanziare le costose cure la sorella lancia una gara di solidarietà sul web. Ecco come contribuire

Valentina Pecorella
Valentina Pecorella (Facebook)

Valentina Pecorella è una ragazza di 19 anni di San Giugliano (Napoli) a cui è stata diagnosticata una forma di tumore al cervello particolarmente aggressiva. Il calvario di Valentina è cominciato con forti mal di testa accompagnati da nausea e vomito a causa dei quali si è sottoposta a dei controlli in ospedale che le hanno fatto scoprire di soffrire di un glioblastoma multiforme di grado 4. Attualmente Valentina ha già cominciato la chemioterapia, ma dovrà essere sottoposta ad un intervento particolarmente delicato e costoso in Germania. Proprio a causa dei costi particolarmente elevati di quest’intervento, la famiglia di Valentina ha pensato di chiedere aiuto tramite una raccolta fondi su Facebook dal nome “Uniamoci per Valentina”.

A lanciare l’iniziativa social è stata Elena, la sorella di Valentina che spiega: “Questa raccolta ci aiuterà a pagare spese mediche e di viaggi presso strutture necessarie per avere speranza nella sua guarigione”.

Il costo dell’intervento cui dovrà sottoporsi Valentina è di ben 100.000,00€ e a poche settimane dal lancio della raccolta, sono stati raccolti più di 6.000,00€.

Nel corso di queste settimane Elena ha postato diversi messaggi di ringraziamento per tutti coloro che hanno contribuito alla raccolta e per tutti coloro che hanno manifestato in qualche modo il loro affetto con parole di incoraggiamento e preghiere per Valentina.

Valentina e il cancro che l’ha colpita: è gara di solidarietà sul web, ecco come contribuire alla raccolta fondi

Valentina Pecorella in compagnia della sorella Elena
Valentina Pecorella in compagnia della sorella Elena (Facebook)

Per contribuire alla raccolta fondi a favore di Valentina è possibile cercare su Facebook “Uniamoci per Valentina” e da lì sarà possibile effettuare una donazione dell’importo desiderato per dare una speranza a questa ragazza.

Queste le parole della sorella per ringraziare i sostenitori:

“Oggi primo giorno di chemio e radioterapie.
Valentina è molto forte… preghiamo tutti che in questi giorni sia forte come oggi!
Grazie per le donazioni che avete fatto e per quelli che stiamo ancora ricevendo.
che Dio illumini i nostri cuori e guarisca ogni male! ❤🙏🏼”.

“Siamo pronte per partire, ci aspetta un lungo viaggio in auto. Porteremo con noi speranza e fede, che Dio ce ne dia tanta. Sto riferendo a Valentina tutto il vostro affetto, grazie ancora di cuore per tutto ciò che continuate a fare. Vi terremo aggiornati”.

“Noi speriamo e crediamo in un Dio dei miracoli e che non arriviamo a tutti questi soldi ma che il Signore ci fa vedere questo miracolo prima possibile.
Vi ringrazio per le vostre donazioni e per le vostre preghiere che Dio vi benedica grandemente ❤”.

Si spera che anche per Valentina la raccolta fondi possa avere gli stessi risultati che ha avuto con Gianpiero e che la ragazza possa presto guarire da questo brutto male.