Meteo e neve, quello che accadrà nei prossimi giorni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:56

La situazione meteo non è delle più rosee. Al nord arriveranno nevicate anche a bassa quota, mentre al centro sud sono previsti forti venti

Meteo e Neve
Previste nevicate a bassa quota al Nord

La tregua caratterizzata da belle giornate è quasi giunta al termine. Da domani ci sarà di un nuovo peggioramento con l’arrivo della perturbazione numero quattro del mese di dicembre. Comporterà infatti intense nevicate e fenomeni temporaleschi.

Nello specifico nella giornata di domani (forse già a partire da stanotte), arriverà aria fredda al nord con piogge sparse e neve a quote collinari. Al sud invece temporali e soprattutto forti venti.

Il quadro dovrebbe diventare ancor più drastico nella notte tra giovedì e venerdì quando i venti e precipitazioni scuoteranno in maniera significativa i mari della zona tirrenica. Al Nord continuerà l’ondata di gelo e la neve è prevista addirittura nelle zone pianeggianti.

Leggi anche -> Meteo, la neve a bassa quota: dove e quando

Meteo Italia: la situazione nei prossimi giorni

Meteo, allerta maltempo da nord a sud, diversa pericolosità: la situazione
Meteo, in arrivo forti piogge (fremoo1918, Pixabay)

Ritornando alla giornata di oggi nuvole esclusivamente al nord ovest e su alcune regioni meridionali tra cui la Puglia, Sicilia e Calabria (sulle montagne di quest’ultima potrebbero esserci nevicate a partire dai 1300 metri). La sera porterà cattive notizie. Il nord aprirà le danze per quanto riguarda le piogge, mentre Alpi ed Appennini saranno interessate da nevicate prima tra i 900 e i 1000 metri e successivamente anche tra i 500 e i 700. Una situazione dovuta ad un calo delle temperature che interesserà anche il centro sud, che dovrà fare i conti anche con potenti raffiche di vento.

Per quanto concerne giovedì 12 dicembre, l’unica zona d’Italia in cui le previsioni sono piuttosto rosee, è il nord-ovest. Per il resto, nuvole e piogge, in particolar modo nel nord-est e nelle regioni del mezzogiorno. La neve non darà tregua e sulle Alpi è prevista tra i 600 e gli 800 metri. Nella notte i temporali saranno protagonisti sia nella pianura padana, che sulle isole maggiori, che dovranno fare i conti anche con forti ondate di vento di Maestrale (che faranno capolino in diverse aree dello stivale).

Leggi anche -> Meteo Dicembre: proseguono le piogge, poi arriverà il gelo