L’albero di Natale più costoso del mondo a Marbella, in Spagna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:10

L’albero di Natale con gli addobbi più preziosi al mondo è stato allestito a Marbella in Spagna, all’interno della hall di un hotel di lusso.

Albero di Natale a Marbella
L’albero di Natale di Marbella (Fonte dal web)

Ad Marbella in Spagna è stato allestito l’albero di Natale tra i più ricchi al mondo, all’interno della hall del Kempinski Hotel Bahia.

Fin da quando si è bambini si viene cresciuti con l’idea che il Natale debba essere considerato come una festa per la famiglia, in cui celebrare un momento di vicinanza e condivisione.

Questa festività però man mano che andiamo avanti negli anni perde sempre di più la sua caratteristica di celebrazione dell’affetto, lasciando il posto ad una più mera occasione per spendere dei soldi.

Non a caso il Natale con il passare degli anni è diventata la festa del consumismo, in cui le corse agli acquisti per i doni da dare in regalo diventano parte principale di questi giorni.

Si è passati sempre di più dall’acquisto di piccoli pensierini, a veri e propri cadeaux di un certo costo.

Anche il prezzo per gli addobbi natalizi è salito vorticosamente nel corso degli anni, tanto che è sempre più diffusa la ricerca di prezzi al ribasso on-line.

E’ vero infatti che il Natale è diventata una festa consumistica, ma è anche reale il quadro di una società in cui non tutti si possono permettere di spendere troppo.

L’albero di Natale più prezioso si trova in Spagna

Spelacchio albero di Natale
Spelacchio, l’albero di Natale di Roma (Fonte: Getty Images)

Proprio in questo clima va ad inserirsi la folle spesa intrapresa in Spagna per l’allestimento dell’albero di Natale del Kempinski Hotel Bahia, che è stato ornato con gioielli, swarovski e diamanti.

Tutti i pezzi che fanno parte dell’addobbo di questo albero prezioso, provengono dal riciclo di brand importanti come Bulgari e Chanel.

Quest’opera è stata ideata dalla designer Debbie Wingham e vale 11,9 milioni di sterline, circa 14 milioni di euro, una vera e propria follia.

In passato però ci sono stati anche altri alberi di Natale con addobbi carissimi, come quello che fu allestito nel 2010 ad Abu Dhabi dall’Emirates Palace.

Cifre esorbitanti che fanno impallidire e anche indignare l’opinione pubblica, che lo identifica come un vero e proprio spreco di denaro.

Alcuni in Italia hanno anche sorriso della notizia, facendo un paragone tra questi fortunati alberi con il povero Spelacchio di Roma, per cui fu molto contestata la sindaca Raggi.