Le Iene Show: le anticipazioni della puntata di martedì 3 dicembre

In onda la nuova puntata de Le Iene Show, tra le inchieste una vicenda che coinvolge il Presidente del Consiglio Conte e anche il caso di Chico Forti.

Logo di Le Iene Show
Le Iene Show (Fonte: Facebook di Le Iene)

Va in onda stasera martedì 3 dicembre 2019 una nuova puntata della trasmissione televisiva di Italia 1 Le Iene Show.

Puntualmente come ogni martedì il programma, presentato da Alessia Marcuzzi, Nicola Savino e la Gialappa’s Band, si occuperà di realizzare varie interviste e inchieste importanti.

Uno dei servizi che andrà in onda stasera riguarda il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e gli inviati Antonino Monteleone e Marco Occhipinti avranno il compito di mostrare alcuni documenti inediti che lo riguardano.

Si torna sulla vicenda del concorso all’università per il quale Conte nel 2002 è diventato professore ordinario di diritto privato all’Ateneo di Caserta e del suo rapporto con Guido Alpa.

Pare che gli inviati delle Iene Show possano dimostrare che ci siano dei brogli, in quanto il docente Guido Alpa era già amico di Giuseppe Conte quando svolse il ruolo di suo commissario d’esame durante il concorso universitario.

Documenti esclusivi e clamorosi sul premier Conte, stasera a Le Iene Show

Conte a Le Iene Show
Conte a Le Iene Show (Fonte: sito ufficiale de Le Iene)

Verranno mostrati documenti ritenuti clamorosi che potrebbero dunque smentire le versioni che sono state date fino ad ora dal Premier sulla vicenda.

Chiaramente se dovesse appurarsi che ci fosse un’amicizia tra Conte e Alpa a quei tempi, si potrebbe parlare di irregolarità del concorso.

Nel suo curriculum Conte aveva inserito che dal 2002 aveva aperto insieme a Guido Alpa uno studio legale e che, secondo dichiarazioni del premier, si sarebbe trattato di una struttura di cui egli occupava il piano superiore.

Con Alpa dunque pare condividesse solo la segreteria e numero telefonico e nulla di più, stando alla sua versione dei fatti.

Inoltre entrambi professionisti nel 2002 avevano difeso l’Autorità garante della privacy fatturando, secondo Conte, ognuno per fatti propri.

Le fatture però non sono mai state mostrate e inoltre nello stesso anno fu inviata una lettera per questo incarico, indirizzata allo studio legale a nome di entrambi i professionisti, chiedendo di assumere la difesa per una controversia che si era generata.

Le Iene si sono chieste il perché di un’unica lettera ai professionisti se, come sostenuto dal Premier, ognuno aveva due incarichi distinti.

Ad ogni modo, pare che la famosa fu spedita nel gennaio 2002, cioè sei mesi prima della conclusione del concorso universitario di Caserta.

Il documento inoltre attesterebbe il fatto che Conte non aveva aperto uno studio con Alpa, ma era domiciliato presso quest’ultimo come ospite.

Nell’inchiesta a Le Iene Show, Antonino Montenapoleone è andato a chiedere spiegazioni direttamente al premier Giuseppe Conte, portando con sé i documenti.

Sempre in puntata ci sarà la quarta parte dell’inchiesta riguardante Chico Forti, accusato dell’omicidio di Dale Pike in Florida, del quale si è sempre professato innocente.

Il governo Conte si sta muovendo per chiedere la grazia agli Stati Uniti, secondo quanto annunciato dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro.

Nel servizio a Le Iene Show si continuerà a parlare della vicenda, mostrando nuove importanti testimonianze esclusive.