Vladimir Luxuria rivela di aver ricevuto minacce di morte in passato

Dopo i diverbi con Sgarbi e Feltri a Live Non è la D’Urso, Vladimir Luxuria è tornata a parlare ai microfoni dei “I lunatici” in onda su Radio Due 

Vladimir Luxuria
Vladimir Luxuria minacciata di morte

Vladimir Luxuria torna sotto i riflettori in particolar modo dopo lo scontro in diretta con il critico d’arte Vittorio Sgarbi, avvenuta durante l’ultima puntata di Live – Non è la D’Urso, su canale 5. Dietro allo scontro c’è un pregresso ben preciso, ovvero un episodio accaduto tempo fa in cui Sgarbi avrebbe scambiato Luxuria per una prostituta. Quanto successo sembrava essere stato superato e accantonato, ma a quanto pare non è stato così, visto che la transgender ha deciso di riportarlo in auge.

Lo scontro con Sgarbi, perciò, non poteva che essere una diretta conseguenza. Così tutto diventa notizia sui giornali e l’ex parlamentare ha deciso di rilasciare un’intervista al programma I Lunatici, dove racconta anche della sua vita privata e di episodi che hanno segnato la sua vita.

Leggi anche -> Furiosa lite in diretta tra Vittorio Sgarbi e Vladimir Luxuria

Luxuria: “I pusher mi minacciarono di morte”

Vladimir Luxuria, Tale e Quale Show
Vladimir Luxuria

Da ospite della nota trasmissione radiofonica I Lunatici, Vladimir Luxuria racconta innanzitutto di quando ha subito un’aggressione da parte di alcuni pusher, i quali l’hanno minacciata di morte. Un episodio particolare, in parte già conosciuto dal pubblico, che ora è stato definito nel dettaglio. Vladimir ha dichiarato che il problema non era tanto legato allo spaccio, ma agli scontri che erano sempre più frequenti tra le varie organizzazioni ed erano sempre più pericolosi. Avvenivano ovunque, in strada spesso spaccavano delle bottiglie. Così un giorno Luxuria decise di scendere in strada e di affrontarli. Fu allora che ricevette delle minacce di morte da parte di alcuni di loro, altri ancora invece le chiesero di entrare nel mondo della tv.

Sempre durante l’intervista a I Lunatici, Luxuria si è lasciata andare a particolari più intimi della sua esistenza. Così, racconta quello che per lei è stato l’episodio più brutto della sua vita. Successe durante una vacanza all’estero con degli amici. Doveva essere un momento bello e divertente, da ricordare con piacere, e invece così non fu. Durante quel viaggio il suo amico fu colpito da una meningite fulminate e purtroppo perse la vita. Oltre allo shock e alla perdita, si aggiunse il dolore di avvisare la famiglia di quanto accaduto e sentire l’urlo straziante della madre al telefono. Un dolore che Vladimir non ha dimenticato.

Leggi anche -> Live non è la D’Urso, Vittorio Feltri contro Vladimir Luxuria

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base